Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCulturaLibri › A Mamoiada, i Sentieri di Matteo Cara
Red 4 gennaio 2017
Sabato pomeriggio, le sale del Museo della Maschera Mediterranea, in Piazza Europa 15, ospiterà la presentazione della guida all´escurionismo in Supramonte, a cura di Méskes Turismo
A Mamoiada, i Sentieri di Matteo Cara


MAMOIADA - A Mamoiada, sabato 7 gennaio, Méskes Turismo festeggia i suoi primi due anni di attività dedicando uno spazio speciale alla presentazione del libro “Sentieri/42 trekking nel Supramonte, cuore segreto della Sardegna e del Mediterraneo”, la nuova guida all'escursionismo nell'Isola realizzata dal nuorese Matteo Cara, studioso di geografia e cartografia. Un lavoro certosino e completo, che attraverso oltre 400 fotografie, 47 tavole cartografiche originali ed aggiornate (toponomastica inclusa), descrive in modo professionale ed allo stesso tempo affascinante i percorsi esaminati, con un'accurata narrazione del paesaggio e dell'ambiente naturale, che lo rende al momento la più completa, affidabile e godibile guida al trekking finora prodotta su un’area della Sardegna.

Nella serata, che avrà inizio alle ore 18.30, nelle sale del Museo della Maschera, in Piazza Europa 15, l'autore, affiancato da Renato Brotzu, fotografo, micologo e naturalista, dall'esperto del territorio Angelino Congiu, e dal fotografo e naturalista Domenico Ruiu, racconterà attraverso aneddoti ed immagini il complesso lavoro necessario per la realizzazione della guida, condito da una forte dose di avventure vissute dai protagonisti. La guida è stata pubblicata a dicembre dalla casa editrice Fabula (nel cui catalogo rientra anche la guida all'arrampicata “Pietra di Luna”).

Cara è un giovane nuorese dalle molte competenze. Laureato con lode in geografia all’Università di Genova con una tesi sul Supramonte, autore di numerose pubblicazioni sia scientifiche, sia divulgative, è consulente Isre per il “Piano paesaggistico regionale”, fa parte del “Corpo nazionale di soccorso alpino e speleologico” e, come membro della “Scuola nazionale direttori di operazioni di soccorso”, è istruttore di cartografia Geo3d. Di recente, è entrato a far parte della Sosec, la struttura operativa sentieri e cartografia del Cai.
22:16
Mercoledì sera, nella Sala dei Ritratti di Palazzo Siotto, l´ex direttore de L´Unione Sarda presenterà il suo nuovo libro “Venticinque anni. Fatti, personaggi, interviste. Appunti sparsi di un cronista” (La Zattera editore)
© 2000-2017 Mediatica sas