Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaLavoro › Cgil: incontro su Project Financing. Nuoro: 700 posti a rischio
Red 5 gennaio 2017
Un incontro tra i soggetti in campo per garantire la continuità del servizio e la sicurezza dei posti di lavoro. Si cerca un confronto dopo che l´Asl ha fatto i primi passi per annullare il contratto di concessione bocciato nell´agosto scorso dall´Anac
Cgil: incontro su Project Financing
Nuoro: 700 posti a rischio


NUORO - Un incontro tra i soggetti in campo per garantire la continuità del servizio e la sicurezza dei posti di lavoro. E' la proposta che la Camera del Lavoro di Nuoro ha presentato a una delegazione di dipendenti nei servizi prestati dalla Polo Sanitario Sardegna Centrale Spa - la società che realizza il Project financing per conto della Asl di Nuoro - dopo che nei giorni scorsi l'Azienda sanitaria ha fatto i primi passi per annullare il contratto di concessione bocciato nell'agosto scorso dall'Anac.

A rischio ci sono circa 700 posti di lavoro impiegati nei servizi (ristrutturazioni, pulizie, Cup, portierato e guardiania) offerti dal Pssc. Per questo la Cgil spinge per un dialogo tra le parti in causa: la Asl, la Pssc che con un accordo da un miliardo di euro per 27 anni si era impegnata nel 2008 a erogare una serie di servizi alla sanità pubblica, e i sindacati.

All'incontro organizzato dalla Cgil hanno partecipato anche il segretari provinciali di Fiom e Fp Cgil, Maddalena Casula e Sandro Fronteddu. Intanto, la Polo Sanitario Sardegna Centrale, fa sapere di essere «aperta ad un dialogo con le Istituzioni ed i soggetti coinvolti che consenta un piano di gestione delle attuali criticità, al fine di ridurre gli impatti sociali, salvaguardare l'occupazione e migliorare la qualità della sanità nuorese».
Commenti
21/6/2017
Il servizio civile ha una durata di 12 mesi e al volontario è riconosciuto un assegno mensile di 433,80 euro. Il progetto del Comune di Alghero "Alla scoperta della Biblioteca", intende promuovere una stagione di attenzione al valore culturale, rappresentato dalla biblioteca
20/6/2017
Due posti di lavoro disponibili per il progetto Sprar, programma di accoglienza integrata per richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale o umanitaria in Italia
© 2000-2017 Mediatica sas