Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Pesticida per pidocchi: grave 19enne nigeriana
Red 7 gennaio 2017
La giovane extracomunitaria, incinta, è stata ricoverata nel Reparto di Rianimazione del Santissima Trinità di Cagliari per un´intossicazione registratasi ieri, in Via Medaglie d´oro
Pesticida per pidocchi: grave 19enne nigeriana


CAGLIARI – Una 19enne nigeriana, incinta, è stata ricoverata nel Reparto di Rianimazione del Santissima Trinità di Cagliari per un'intossicazione da pesticida. L'episodio si è registrato ieri (venerdì), in Via Medaglie d'oro.

Due medici del 118, intervenuti per soccorrere la giovane, si sono a loro volta sentiti male e sono stati visitati in ospedale. Secondo una prima ricostruzione della Polizia, la 19enne extracomunitaria avrebbe utilizzato del pesticida per combattere i pidocchi, passandosi in testa la sostanza normalmente utilizzata per le piante, sentendosi subito male.

I primi soccorritori, appena entrati in casa, hanno accusato problemi, presumibilmente a causa delle esalazioni della stessa sostanza. Sul posto, sono giunti anche i Vigili del fuoco.
10:40
Atto dovuto: Verifiche sulle condizioni di sicurezza a Teatro da parte degli inquirenti all´indomani della tragedia verificatasi ad Alghero con la morte della mamma 45enne caduta dalle scale
23/6/2017
Inchiesta clamorosamente ridimensionata. Revocate le misure cautelari nei confronti di Antonello Usai, Giansalvo Mulas e Giancarlo Chessa. Annullate quelle di Antonello Cuccureddu ed Efisio Balbina. Accolte tutte le richieste dei legali
10:01
Nel corso dell´operazione “Danger insurance”, gli uomini della locale Guardia di finanza cagliari hanno individuato un’agenzia assicurativa abusiva e disarticolato un rodato sistema di frode. scoperte oltre ottocento polizze assicurative false, denunciati i quattro responsabili dell’esercizio commerciale e 382 contraenti
24/6/2017
«Ieri pomeriggio intorno alle 14.30, si è reso necessario l’invio d’urgenza di un detenuto di nazionalità italiana presso il vicino pronto soccorso per aver ingerito plexiglass tanto che una volta giunti in ospedale è stato necessario che lo stesso venisse sottoposto ad intervento chirurgico», denuncia il segretario generale aggiunto dell’Osapp Domenico Nicotra
23/6/2017
Mercoledì pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Tortolì sono intervenuti per un litigio tra due uomini fra due africani e due 21enni ogliastrini, residenti a Tortolì ed a Villagrande
© 2000-2017 Mediatica sas