Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSportCalcio › Serie D: Latte Dolce inizia il 2017 con una vittoria
Red 8 gennaio 2017
Nel match valido per la diciottesima giornata del girone G, i sassaresi battono per 2-1 l´Ostiamare Lido al Vanni Sanna. Di Congiu e Palmas, al 91´, le reti locali
Serie D: Latte Dolce inizia il 2017 con una vittoria


SASSARI – Il Latte Dolce, dopo aver girato alla boa di metà stagione, batte 2-1 l'Ostiamare Lido nel match valido per la diciottesima giornata del girone G del campionato di serie Di Congiu e Palmas, al 91', le reti locali. Inutile il momentaneo 1-1 firmato da Martorelli in avvio di ripresa.

PRIMO TEMPO. Avversari subito pericolosi: due corner battuti nei primi 4' di gioco, con un pallone alzato sopra la traversa da Piroli. Ma, dopo 10', il Latte Dolce sblocca in suo favore il risultato: corner del solito Mereu, incornata dell'airone Congiu e 1-0 biancoceleste. Giallo a Vecchiotti, Piroli calcia alta sopra la traversa una punizione battuta dal limite sinistro dell'area di rigore sarda, l'Ostiamare sembra essersi ripresa dopo un momento di sbandamento seguito alla rete dello svantaggio, ma il Latte Dolce conserva in vantaggio. Canalini prova a servire Palmas, ma la bella intenzione non si concretizza. I biancoviola cercano di reagire e costruire, ma con scarso risultato, mentre il match superata la mezz'ora di gioco offre pochi spazi di cronaca e commento: i biancoclelesti amministrano il vantaggio attenti a non sbagliare, l'Ostiamare aspetta l'occasione per colpire, ma non offende. Ravot chiude in corner sul lanciatissimo Colantoni. Giallo per Daga. Al 43', Andrea Usai tenta la giocata della giornata: bella conclusione, ma uno strepitoso Quattrotto alza alto sulla traversa. Un minuto di recupero e tutti nello spogliatoio per l'intervallo.

SECONDO TEMPO. Greco getta in mischia Coco, l'Ostiamare continua a collezionare calci d'angolo, ma non trova la via della rete, con i padroni di casa bravi a chiudere gli spazi agli avversari di turno. Al 49', Roberti tenta la spizzata all'indietro, ma Garau blocca con sicurezza il pallone. Tre minuti dopo, l'Ostiamare trova il pari con Martorelli, che insacca dopo una bella respinta del numero uno biancoceleste su tiro di Ferrari. Rosso diretto a Roberti per un brutto fallo su Congiu. Bello scambio Palmas-Usai stoppato dalla difesa ospite. Ammonizione per proteste per Colantoni. Ritorno in campo per Luca Ruggiu, che subentra a Canalini al 66'. Sette minuti dopo, Garau fa un miracolo su Attili. Partita che si innervosisce, volano i cartellini. Dentro anche Scognamillo. Al minuto 81, Ruggiu si fa trovare pronto al servizio, ma sbaglia il pallone del possibile vantaggio biancoceleste. Greco cambia Attili con Passamonti, Cascione concede 4' di recupero, ancora una grande parata di Garau su D'Astolfo e sulla ripartenza la manovra d'attacco del Latte Dolce è perfetta con Palmas a segnare il 2-1 che regala un importante successo ai sassaresi.

LATTE DOLCE-OSTIAMARE LIDO 2-1:
LATTE DOLCE: Garau, Ravot, Daga, Patacchiola, Congiu, Mereu, Pireddu, Pala (32' st Scognamillo), Canalini (21'st Ruggiu), Usai, Palmas. Allenatore Massimiliano Paba.
OSTIAMARE LIDO: Quattrotto, Belardelli, Colantoni, Bellini, Martorelli, Piroli, Vecchiotti (1'st Coco), D'Astolfo, Ferrari, Attili (42'st Passamonti), Roberti. Allenatore Alfonso Greco.
ARBITRO: Mario Cascione di Nocera Inferiore.
RETI: 10' Congiu, 7'st Martorelli, 46'st Palmas.
25/5/2017
«Abbiamo bisogno di un campo – afferma Antonio Bitti – senza la disponibilità del San Marco ogni ragionamento è vano», nel mentre dialoga con la Nettuno di Alghero ed è pronto con un nuovo gruppo dirigente
20:53
Ultima gara della storia nello stadio cagliaritano. Dopo la sfida tra Cagliari e Milan, valida per l´ultima giornata del massimo campionato ed in programma domani pomeriggio, l´impianto verrà abbattuto
13:28
A Stintino in piazza dei 45 i tifosi salutano il passaggio in Eccellenza del team guidato da Stefano Udassi.
© 2000-2017 Mediatica sas