Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariSportCalcio › Serie A: Cagliari sconfitto allo sprint
Red 8 gennaio 2017
Allo stadio San Siro, una rete di Carlos Bacca a tre minuti dalla fine ha deciso il match dei rossoblu in casa del Milan, valido per la diciannovesima giornata del campionato di serie A
Serie A: Cagliari sconfitto allo sprint


CAGLIARI - Allo stadio San Siro, una rete di Carlos Bacca a tre minuti dalla fine ha deciso il match tra Milan e Cagliari, valido per la diciannovesima giornata del campionato di serie A. I rossoblu hanno chiuso in dieci uomini, a causa dell'espulsione di Bruno Alves nel finale.

PRIMO TEMPO. Dopo 90”, corner di Suso, incornata in avvitamento di Romagnoli e Rafael respinge. Ripartenza sbagliata del Cagliari, Suso recupera, palla in mezzo per Bacca, che gira sul fondo. I padroni di casa sono partiti subito forte, alla ricerca del vantaggio. Al quarto d'ora, sponda di Bacca, Niang ci prova dai 25metri, con palla oltre la traversa. Al 24', Milan in momentanea inferiorità numerica, a causa di un infortunio ad Abate, perde palla per un tacco inutile di Niang. Contropiede rossoblu, rasoterra di Di Gennaro e Donnarumma mette in angolo. Due minuti dopo, entra Antonelli. Al 27', pericolosa punizione di Bonaventura, che si perde sul fondo. Molto agonismo in campo, ma poca precisione da entrambe le parti. Dopo due minuti di recupero, l'arbitro manda tutti negli spogliatoi per il riposo di metà gara.

SECONDO TEMPO. Le due compagini tornano in campo con gli stessi ventidue che hanno concluso la prima frazione di gioco. Al 48', buona palla per Dessena, che calcia oltre la traversa. Sul ribaltamento di fronte, un cross di Suso taglia l'area, ma ne Bacca, ne Niang arrivano in tempo all'appuntamento con la deviazione vincente. Azioni potenzialmente pericolose, ma manca sempre il tocco risolutivo. Al 63', ci prova Niang, ma non inquadra lo specchio della porta. Un minuto dopo, Bertolacci prende il posto di Bonaventura. Al 67', rete annullata ad Isla per fuorigioco. Cinque minuti dopo, Borriello subentra a Sau. Al 78', Joao Pedro subentra a Diego Farias. Un minuto dopo, Rafael si salva in corner sulla conclusione da fuori di Suso. Sul conseguente angolo, Locatelli chiama il portiere alla parata. Il milan esaurisce i cambi a propria disposizione, con Pasalic che cede il posto a Lapadula. A tre minuti dalla fine, la difesa stoppa la prima conclusione di Lapadula, ma la punta rossonera, da terra, tocca per Bacca, che insacca da due passi. L'arbitro concede cinque minuti di recupero. Nel terzo, lungo rilancio per Bacca a campo aperto e Bruno Alves lo ferma fallosamente prima dell'ingresso in area: espulso il portoghese.

MILAN-CAGLIARI 1-0:
MILAN: Donnarumma, Abate (26' Antonelli), Paletta, Romagnoli, De Sciglio, Bonaventura (19'st Bertolacci), Locatelli, Pasalic (34'st Lapadula), Niang, Bacca, Suso. Allenatore Vincenzo Montella.
CAGLIARI: Rafael, Pisacane, Ceppitelli, Bruno Alves, Capuano, Dessena, Di Gennaro, Isla, Barella, Diego Farias (32'st Joao Pedro), Sau (27'st Borriello). Allenatore Massimo Rastelli. (A disp. Colombo, Crosta, Salamon, Murru, Bittante, Munari, Taschtsidis, Giannetti).
ARBITRO: Piero Giacomelli di Trieste.
RETE: 42'st Bacca.

Nella foto: Diego Farias
© 2000-2017 Mediatica sas