Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSportAutomobilismo › 45 fuoristrada protagonisti ad Alghero
Red 9 gennaio 2017
È stato un grande successo il 4x4 Alghero Adventures, evento dedicato ai fuoristrada organizzato dal Team Alghero Corse ed andato in scena ieri (domenica) sui percorsi sterrati tra Monte Doglia e Porto Ferro
45 fuoristrada protagonisti ad Alghero


ALGHERO - È stato un grande successo il “4x4 Alghero Adventure”, evento dedicato ai fuoristrada organizzato dal Team Alghero Corse ed andato in scena ieri (domenica) sui percorsi sterrati tra Monte Doglia e Porto Ferro. Semplici appassionati e professionisti dell’offroad sono arrivati da tutta la Sardegna per godere della straordinaria bellezza selvaggia del territorio algherese, attratti da un brand, “4x4 Alghero Adventures”, che ha fatto la storia delle manifestazioni fuoristradistiche regionali fin dalla sua prima edizione, nel 1985.

«Abbiamo voluto riproporre una competizione che ha reso la nostra città famosa nei circuiti degli appassionati di offroad», spiega il responsabile tecnico dell’evento Antonello Macciotta, che rilancia invitando tutti ad una prossima iniziativa prevista per aprile. I quarantacinque equipaggi in gara, suddivisi nelle due categorie, 4x4 “elaborati” e “di serie”, hanno affrontato due prove di abilità a tempo imposto sui circuiti predisposti dall’organizzazione e l’escursione turistica nei percorsi di alto livello paesaggistico, il tutto nel pieno rispetto dell’ambiente per un totale di oltre 50chilometri.

Ad avere la meglio nelle due prove di abilità tra le vetture elaborate, l’equipaggio cagliaritano Zedda-Zedda, a bordo del “Defender 90”. Seguono il “Defender 90” della coppia Oppo-Atzeni di Oristano ed il “Land Rover 110” di Scano-Gaia, provenienti da Olbia. Tra gli equipaggi a bordo delle vetture di serie, il miglior tempo è stato ottenuto dalla coppia Pes-Pes, su “Suzuki Samurai”. A seguire, Maccioccu-Demontis, a bordo della “Panda 4x4”, e Bellu-Pirisi, su “Jeep Renegade”.

Soddisfatti tutti gli equipaggi per l’impeccabile regia del comitato organizzatore e per il pranzo conviviale all’agriturismo Il Berlinga di Alghero. «Gli organizzatori ringraziano tutti coloro i quali hanno collaborato alla riuscita del 44 Alghero Adventures, in particolare l’Ente Foreste, il Comune di Alghero e Salvatore Cambule della Pista di Motocross Alghero-Lazzaretto», dichiarano.
© 2000-2017 Mediatica sas