Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieoristanoCronacaArresti › Droga in auto: manette sulla 131
Red 11 gennaio 2017
Ieri sera, gli agenti della Polizia Stradale di Nuoro hanno arrestato due cittadini di Mogoro trovati in possesso di sostanza stupefacente. L’esito dell’attività è scaturita a seguito di un ordinario posto di controllo effettuato dal personale del Distaccamento di Macomer al chilometro103+500 della Strada Statale 131, nel territorio del Comune di Tramatza
Droga in auto: manette sulla 131


TRAMATZA - Ieri sera (martedì), gli agenti della Polizia Stradale di Nuoro hanno arrestato due cittadini di Mogoro trovati in possesso di sostanza stupefacente. L’esito dell’attività è scaturita a seguito di un ordinario posto di controllo effettuato dal personale del Distaccamento di Macomer al chilometro103+500 della Strada Statale 131, nel territorio del Comune di Tramatza.

L’atteggiamento nervoso del conducente ha indotto i poliziotti ad effettuare un approfondito controllo dell’auto, rinvenendo in una scatola di scarpe, un involucro trasparente contenente 522grammi di marijuana. La successiva perquisizione nell’abitazione del conducente ha consentito il trovare materiale utile per il confezionamento e la vendita al dettaglio della sostanza stupefacente (involucri trasparenti e bilancino di precisione) e un altro involucro in cellophane contenente 0,19grammi di sostanza stupefacente. Da qui, l’arresto dei due giovani in attesa dell’esito del giudizio di direttissima.
17:42
In permesso per udienza in tribunale, va a rapinare un negozio di abbigliamento cinese. Un 24enne sassarese è stato quindi arrestato dai Carabinieri
17/10/2017
Ieri, i poliziotti del locale Commissariato di Pubblica sicurezza hanno arrestato un 26enne originario del luogo, in esecuzione di un mandato di arresto europeo. L’uomo è stato individuato quale responsabile della tentata rapina consumata ad aprile, in un pub di Heidelberg, in Germania, durante la quale ha aggredito due persone, procurando loro diverse lesioni
17/10/2017
Dopo circa due mesi di indagini, i Carabinieri del locale Nucleo operativo e radiomobile del Reparto territoriale hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Procura della Repubblica nel Tribunale di Tempio Pausania, che ha concordato con l’attività svolta dai militari, nei confronti di un 34enne olbiese, responsabile di aver commesso undici furti ed averne tentati almeno altri cinque all’interno dell’Hotel Geovillage
© 2000-2017 Mediatica sas