Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaAmministrazione › A Sassari con i nonni e le nonne vigili | Guarda
Red 16 gennaio 2017 video
Da martedì in 14 prenderanno servizio davanti ad alcuni istituti scolastici cittadini. L´Atp regala loro un abbonamento annuale per il trasporto pubblico. Le immagini della conferenza stampa
A Sassari con i nonni e le nonne vigili | Guarda


SASSARI – Nonni e nonne pronti a occuparsi della sicurezza dei piccoli alunni sassaresi e a vigilare su di loro all’entrata e all’uscita dagli istituti scolastici cittadini. Sono i primi quattordici cittadini e cittadine che rivestiranno il ruolo di “Nonna e nonno vigile” e che da martedì saranno operativi nei pressi di nove scuole comunali. La loro figura, introdotta con regolamento presentato dall'assessorato comunale alla Polizia municipale e approvato dal consiglio il 2 febbraio 2016, riveste una notevole importanza sociale. La loro presenza costituisce anche un sistema di controllo e monitoraggio e le loro funzioni potranno arricchirsi ulteriormente.

L'iniziativa è stata presentata questa mattina in sala giunta dall'assessore alla Mobilità Antonio Piu, dal comandante della polizia locale Gianni Serra. All'incontro ha partecipato anche il presidente dell'Azienda trasporti pubblici. I primi cinque nonni avevano preso servizio già lo scorso anno, dando il via a un servizio sperimentale che ha visto subito in campo vigili urbani in pensione che da volontari, la mattina alle 8 e alle 13,30, nella scuola di via Pavese si sono occupati di regolamentare la circolazione e gli attraversamenti pedonali.

«Il servizio – ha spiegato Antonio Piu – nasce dall'esigenza di dare risposte sulla sicurezza. Ecco allora che i nonni e le nonne vigili saranno presenti all'uscita dei plessi scolastici e rappresenteranno una figura amica, un elemento di fiducia e sicurezza, anche con funzione di sentinella della legalità». I volontari che inizieranno il loro servizio da martedì sono stati selezionati dal Comando di polizia locale e hanno seguito un corso di formazione in aula di quaranta ore e, successivamente, sono stati affiancati da un agente municipale nel servizio davanti alle scuole.

Adesso sono praticamente pronti per entrare in servizio da soli. E così la mattina saranno presenti dove, al momento, non possono esserci gli agenti di polizia municipale. Con cappellino, fischietto paletta e la loro pettorina arancione con su scritto “Nonno vigile”, saranno nelle scuole di via Baldedda, via Porcellana, via Pavese, piazza Sacro Cuore, via Forlanini, via Era, via Oriani, a Li Punti e a San Donato. In casi eccezionali e su espressa autorizzazione del Comando di polizia municipale, i nonni e le nonne vigili potranno essere particolari servizi, quali quelli di sorveglianza in strutture in cui si svolgono manifestazioni di carattere socio-culturale o durante manifestazioni organizzate o patrocinate dal Comune o da altri organi istituzionali.

In considerazione delle distanze che i nonni e le nonne vigili potrebbero percorrere per prendere servizio davanti alle scuole, l'Azienda trasporti pubblici di Sassari ha deciso di donare ai volontari un abbonamento annuale per il trasporto cittadino. Il presidente Roberto Mura, nel consegnare gli abbonamenti all'assessore Antonio Piu, si è detto orgoglioso della sinergia tra Atp, Comune e, in particolare, con l'assessorato alla Mobilità e con la polizia municipale. Intanto, sono già arrivate numerose altre richieste da parte di pensionati per svolgere il servizio e non appena dovessero iniziare i nuovi corsi di formazione sarà possibile far crescere la pattuglia di “nonne e nonni vigili”. La giunta, inoltre, di recente ha sollevato il limite di età per prendere parte al servizio, portandolo da 75 a 80 anni. La proposta dovrà essere portata in consiglio per la modifica del regolamento.
Commenti

16:13
Immediata la replica dell´Amministrazione comunale di Alghero in merito alle accuse del Movimento 5 Stelle sulla presunta continuità col passato nell´assegnazione degli incarichi legali ad Alghero
21/6/2018
Continua il programma di assunzioni con ulteriori immissioni nella pianta organica a continuazione del programma che nel 2017 ha consentito l´assunzione a tempo indeterminato di ventisette persone. Altri ventitre ingressi in organico sono in programma per il 2018: entro luglio tutte le procedure saranno chiuse
22/6/2018
Così i due consiglieri comunale algheresi del Movimento 5 Stelle, Roberto Ferrara e Graziano Porcu, che accusano l´Amministrazione comunale nel proseguire con le stesse modalità poco limpide nella scelta degli avvocati adottate in passato
21/6/2018
Si ricercano figure professionali di categoria B, C e D1 provenienti da altri enti. Sono dodici le posizioni da ricoprire che verranno ricercate attraverso la mobilità volontaria esterna da altri enti
20/6/2018
Con l´approvazione a maggioranza durante la seduta di ieri, il Consiglio comunale ha deliberato non solo di entrare nel Consiglio direttivo della Fondazione, ma anche di prevedere azioni ed interventi futuri a sostegno delle attività di ricerca, promozione e conservazione della cultura sarda a cura del Centro studi istituito dalla Fondazione, attività che l’Amministrazione si impegna a programmare per l’annualità 2018
© 2000-2018 Mediatica sas