Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Portoscuso: ex consigliere minacciato di morte
Red 13 febbraio 2017
Angelo Cremone si è recato nella caserma dei Carabinieri della Compagnia di Iglesias per presentare formale denuncia dopo la minaccia che una mano ignota ha scritto con un pennarello sul vetro di una finestra di casa sua
Portoscuso: ex consigliere minacciato di morte


PORTOSCUSO – L'ex consigliere provinciale del Sulcis iglesiente Angelo Cremone si è recato nella caserma dei Carabinieri della Compagnia di Iglesias per presentare formale denuncia dopo la minaccia che una mano ignota ha scritto con un pennarello sul vetro di una finestra di casa sua: “Cremone sei morto”. Pare non sia la prima volta che l'ambientalista abbia ricevuto minacce per la sua attività.

Intanto, è arrivata alla redazione di CagliariOggi.it una lettera di solidarietà da parte dell'Assotziu Consumadoris Sardigna-Onlus, che proponiamo integralmente ai nostri lettori. L'Assotziu Consumadoris Sardigna-Onlus esprime piena solidarietà al coordinatore regionale di Sardegna Pulita e compagno di lotta Angelo Cremone, per il vile atto intimidatorio di cui è stato vittima con esplicite minacce di morte scritte sul vetro della finestra della sua abitazione a Portoscuso. E' necessario fare fronte comune contro ogni tipo di minaccia, che tenti di scalfire l'impegno costante verso una nuova consapevolezza nella gestione del territorio, contro i grandi e piccoli inquinatori, contro gli interessi privati, contro quanti, da troppi anni mettono il loro tornaconto davanti agli interessi generali della nostra salute e dell'ambiente, anche con azioni di stampo squadrista alle quali non ci sottometteremo mai.

Questa ennesima intimidazione non avrà certo la forza di interrompere il percorso di legalità finora seguito, una strada di speranza per la nostra Sardegna intrapresa ormai da tante realtà, che non smetteranno di essere unite e cooperare quotidianamente. Per troppi anni abbiamo registrato un diffuso atteggiamento di paura, di rassegnazione e di omertà, sui problemi della legalità, dell'inquinamento ambientale, dei danni che questo ha provocato e che continua a provocare alla nostra salute. Angelo Cremone ha saputo denunciare quotidianamente questi gravi problemi, con un lavoro di sensibilizzazione e di informazione, di supporto, di impegno e di mobilitazione ai principi della responsabilità collettiva e noi continueremo ad essere a suo fianco.
16:56
Circa duecento ultras cagliaritani, arrivati nella stazione ferroviaria turritana in vista dell´amichevole sul campo del Sorso, sono entrati a contatto con quelli sassaresi, nella zona tra Corso Vico e Porta Sant´Antonio. Almeno sei le persone che hanno dovuto ricorrere a cure mediche
21:42
Un 29enne cagliaritano è stato arrestato per resistenza aggravata a pubblico ufficiale e lesioni personali e reati previsti dalla normativa sulle manifestazioni sportive
24/3/2017
Salvatore Furesi, elettricista algherese, durante un'operazione nell'ospedale di Sassari, per un bypass al cuore, aveva ricevuto con una trasfusione del sangue infetto. La vicenda risale al 1988. La recente sentenza ha imposto al Ministero un risarcimento ai familiari di 960mila euro
22:14
«E´ opportuno che venga fatta subito chiarezza sule responsabilità», chiede il presidente del Consiglio regionale Gianfranco Ganau. Il sindaco di Sassari Nicola Sanna in contatto con questore e prefetto. Il primo cittadino di Cagliari Massimo Zedda scrive al collega sassarese
24/3/2017
Fortunatamente non si sono registrati feriti, visto che i bambini erano nelle aule, mentre gli operai si erano allontanati dal cantiere di Via Lanusei per la pausa pranzo
23/3/2017
La Guardia di finanza di Cagliari ha concluso l´operazione “Adiuvandum”. Scoperta un´articolata truffa. Tra i denunciati, anche due dipendenti del Comune di Decimoputzu per peculato, appropriazione indebita e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche
© 2000-2017 Mediatica sas