Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaOpinioniAeroportoFondamentale la collaborazione tra scali sardi
Francesco Morandi 15 febbraio 2017
L'opinione di Francesco Morandi
Fondamentale la collaborazione tra scali sardi


Si aprirà ad aprile la stagione turistica più interessante e lunga di sempre per la Sardegna che, grazie al lavoro di aeroporto, porto, operatori e comunità locali, permetterà di offrire ai nostri potenziali visitatori collegamenti, presentati opportunamente con largo anticipo, servizi, motivazioni di viaggio e temi di vacanza durante un ampio periodo dell’anno. In questa favorevole dinamica temporale, l’Assessorato è intervenuto con la programmazione di grandi eventi internazionali, primo tra tutti la centesima edizione del Giro d’Italia, in grado di generare flussi e di amplificare la notorietà della destinazione, e attraverso il progetto di destagionalizzazione finanziato con 2milioni di euro che mette i sistemi territoriali in condizione di strutturare l’offerta costruendo un prodotto turistico. L’Assessorato sta strutturando un sistema regionale di organizzazione della destinazione che fa perno attorno alle grandi infrastrutture di trasporti, aeroporti e porti isolani che, insieme alla Regione, sono in grado di catalizzare l’offerta e di creare servizi indispensabili per essere più competitivi sui mercati. Attività e scelte condivise derivano da incontri cadenzati con gli operatori per aggiornare strategia, programmare interventi, costruire network di generazione d’offerta, individuare i canali di promocommercializzazione del prodotto turistico regionale.

* assessore regionale del Turismo, Artigianato e Commercio
10:50
La compagnia ha cancellato il 60 per cento dei voli programmati, sia nazionali che internazionali. Per ora sono sette i collegamenti cancellati da e per il Riviera del corallo
11:16
Così il vice capogruppo di Forza Italia Marco Tedde interviene sulle conseguenze dello sciopero del traffico aereo indetto da diverse sigle sindacali per giovedì 23 febbraio
© 2000-2017 Mediatica sas