Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaCronaca › Rapina a mano armata: «Abbiamo avuto molta paura»
Mariangela Pala 15 febbraio 2017 video
Una rapina a mano armata, martedì 14 febbraio, un bottino da 20 mila euro ai danni del suo laboratorio orafo, in via Manzoni a Porto Torres. La titolare Elena Puggioni, racconta il terrore e la preoccupazione per il grave episodio
Rapina a mano armata: «Abbiamo avuto molta paura»


PORTO TORRES - «Sono entrati all'improvviso, ci minacciavano con le pistole, ci hanno chiuso in quattro nel bagno e sono fuggiti. «Abbiamo avuto molta paura».

Una rapina a mano armata, martedì 14 febbraio, un bottino da 20 mila euro ai danni del suo laboratorio orafo, in via Manzoni a Porto Torres. La titolare Elena Puggioni, racconta il terrore e la preoccupazione per il grave episodio. «Sono entrati senza suonare, hanno approfittato del fatto che fossero appena usciti altri clienti, perciò ce li siamo ritrovati lì davanti all'improvviso - racconta l'orafa - uno aveva un casco, l'altro un passamontagna».

Potrebbe trattarsi di persone di Porto Torres, «di sicuro erano italiani, ma avevano un accento abbastanza simile a quello locale», conferma la titolare del laboratorio dal quale sono stati portati via numerosi gioielli in oro. «C'erano ancora due persone, perciò ero intenta in altre cose, non mi sono accorta - prosegue la donna - poi mi son ritrovata dentro quel bagnetto con i due clienti e mio marito». Per poco, fortunatamente: «Siamo riusciti a liberarci ed a chiamare i carabinieri ma i malviventi erano purtroppo già riusciti a scappare».

27/5/2017
Il 65enne Raffaele Cellauro, algherese di nascita e sassarese di residenza, è deceduto in seguito alle ferite riportate dopo un volo di una decina di metri dai bastioni di Alghero. Giunto in ospedale, è deceduto poco dopo
27/5/2017
«Ci troviamo a condannare l’ennesimo, vile atto compiuto nei confronti di un rappresentante delle istituzioni nel territorio. Al sindaco di Siniscola vanno la solidarietà e il pieno sostegno della Giunta regionale», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru
26/5/2017
83 per la precisione le posizioni risultate irregolari ai controlli della Guardia di Finanza di Cagliari. Un lavoro certosino di verifica delle transazioni compiute dalla movimentazione di denaro
26/5/2017
Le indagini sono scaturite dalla testimonianza proprio della denunciata che, vicina di casa, in un primo momento aveva dichiarato di avere visto uscire una persona dalla casa dell’avvocato
26/5/2017
Il presidente del Consiglio regionale è intervenuto in merito alla busta intimidatoria contenente delle cartucce ed una lettera di minacce rivolte a Gian Luigi Farris, ritrovata questa mattina in municipio dallo stesso primo cittadino
26/5/2017
Questa mattina, due funzionati della locale Prefettura sono stati arrestati su disposizione della magistratura dai Carabinieri del Comando provinciale, perchè accusati di turbativa d´asta relativa ad appalti pubblici
26/5/2017
Dopo il finto ordigno sistemato davanti al suo bar all´alba del 28 aprile, stavolta sono state inviate al primo cittadino Gian Luigi Farris quattro cartucce calibro 12 ed una lettera minatoria, che lui stesso ha trovato in una busta davanti al municipio
© 2000-2017 Mediatica sas