Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaArresti › Resistenza e lesioni: coppia sassarese in manette
Red 16 febbraio 2017
Ieri sera, gli agenti della locale Sezione Volanti ha arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale marito e moglie, lui 49enne già noto alle Forze dell´ordine e lei 36enne incensurata
Resistenza e lesioni: coppia sassarese in manette


SASSARI – Ieri sera (mercoledì), gli agenti della Sezione Volanti hanno arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, marito e moglie sassaresi, lui 49enne già noto alle Forze dell'ordine e lei 36enne incensurata. Gli agenti sono intervenuti in un appartamento del centro cittadino, in ausilio alla squadra dei Vigili del fuoco ed al personale medico del 118, che venivano ostacolati da due persone presenti nel palazzo durante l’attività di soccorso di una donna.

Sul posto, i poliziotti hanno cercato di riportare alla calma la coppia, amica della soccorsa, che in evidente stato di ubriachezza non ha gradito l’intervento degli agenti. Dopo pochi minuti, infatti, i coniugi, invitati più volte a mantenere la calma, si sono prima rivolti agli operatori con insulti e minacce per poi scagliarsi contro gli stessi, che venivano strattonati e colpiti con una serie di calci e pugni.

Successivamente, l’uomo e la donna sono stati tratti in arresto e trattenuti nelle camere di sicurezza della locale Questura, a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Prevista per oggi l’udienza di convalida.
22/10/2017
E´ accusato di porto di strumenti atti ad offendere, violenza, resistenza e minaccia aggravata a Pubblico Ufficiale. Provvidenziale l´intervento dei Carabinieri in un condominio di Olbia
21/10/2017
L’attenzione dei Baschi verdi della Compagnia della Guardia di finanza di Sassari, si è concentrata questa volta nel piccolo centro abitato di Valledoria, dove hanno proceduto all’arresto di un 23enne
21/10/2017
Come già avvenuto la scorsa settimana, ieri mattina (venerdì), i Carabinieri della Stazione di Olbia Centro hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Procura della Repubblica nel Tribunale di Tempio che ha concordato con l’attività investigativa svolta dai Carabinieri, nei confronti di un 40enne olbiese, già noto alle Forze dell´Ordine
© 2000-2017 Mediatica sas