Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariPoliticaSanità › Reddito inclusione sociale: ecco le modalità
Red 16 febbraio 2017
Oggi, Cagliari ha ospitato un incontro per illustrare le modalità di attuazione del Reddito di inclusione sociale. Giovedì 23 febbraio, l´assessore regionale della Sanità Luigi Arru incontrerà i rappresentanti dell´Anci
Reddito inclusione sociale: ecco le modalità


CAGLIARI - Un incontro per illustrare le modalità di attuazione del Reddito di inclusione sociale si è svolto a Cagliari, per iniziativa dell'Assessorato regionale della Sanità. Alla riunione hanno partecipato i rappresentanti degli Ambiti Plus a cui è affidata la progettazione e la gestione delle misure di inclusione attiva previste dal Reis, voluto fortemente dalla Giunta Pigliaru e le cui linee guida sono state approvate dallo stesso Esecutivo il 6 dicembre 2016. Gli Ambiti Plus, nel corso dell'incontro, hanno segnalato criticità legate all'introduzione di questa nuova misura di aiuto e sostegno a nuclei familiari in condizioni di povertà, ed offerto utili indicazioni operative.

«La Regione si impegna a non escludere nessuno, anche se dobbiamo gestire una delicata fase di transizione verso un nuovo sistema con procedure e progettualità diverse rispetto al recente passato. Ma, con la collaborazione dei Comuni, siamo pronti a far fronte a tutte le difficoltà e a raggiungere gli obiettivi prefissati, in primo luogo quello di rafforzare il tessuto sociale e favorire l'inclusione di persone che si trovano in condizioni di oggettiva difficoltà», hanno spiegato il direttore generale dell'Assessorato Stefania Manca e Gianni Salis, capo di Gabinetto dell'assessore Luigi Arru.

Il Reddito di inclusione sociale, è stato ricordato, integra e rafforza il sostegno di inclusione attiva nazionale. Per il Reis, a parità di caratteristiche del nucleo familiare, il minimo erogabile è di 200euro ed il massimo di 500euro, per tutti i target e con qualsiasi Isee. Giovedì 23 febbraio, è previsto l'incontro tra l'assessore Arru e i rappresentanti dell'Anci con l'intento di delineare concrete soluzioni politiche per rendere le procedure più spedite.

Nella foto: l'assessore regionale Luigi Arru
12:09
Con quasi 4milioni di euro, la Giunta regionale darà avvio agli interventi della legge sul “Dopo di noi”, che prevede un supporto a favore delle persone con disabilità grave e prive di sostegno familiare
8:50
Non c’è traccia da oltre due mesi a questa parte dei sussidi economici a favore delle persone con disturbo mentale previsti dalla legge regionale 20/97 erogati dal Comune di Porto Torres
21/11/2017
«Questo fatto è gravissimo, bisogna mobilitare l’intera città. Sassari perde un altro pezzo della sua storia e a pagare sono e saranno i cittadini», dichiara Desirè Manca, portavoce del Movimento 5 stelle in Consiglio comunale, in riferimento all´imminente chiusura del laboratorio analisi di Via Tempio
© 2000-2017 Mediatica sas