Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaRegione › «Precari nello sconforto, Regione in silenzio»
Red 17 febbraio 2017
«Nello sconforto di tantissimi precari ancora silenzio da parte di Regione e Ats su applicazione del Milleproroghe e conseguente proroga dei rapporti di collaborazione. si attende medesimo impegno di quello posto nella quantificazione degli emolumenti dei manager della Sanità», dichiara il vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Marco Tedde
«Precari nello sconforto, Regione in silenzio»


ALGHERO - “Ancora silenzio tombale da parte della Regione e dell’Ats sull’opportunità offerta dal decreto Milleproroghe al sistema dell’amministrazione pubblica di prorogare i contratti di collaborazione in deroga al divieto imposto dal Jobs act”. E’ il vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Marco Tedde ad intervenire ancora una volta sul tema della proroga dei CoCoCo, che il Milleproroghe consente fino al 31 dicembre.

«Un silenzio che getta nello sconforto tantissimi precari che confidavano nell’applicazione da parte della Regione e dell’Ats delle norme del Milleproroghe che riguardano la Pubblica amministrazione e che hanno come obbiettivo la creazione di un ponte col Testo unico del lavoro, atteso entro il corrente mese. Testo unico le cui norme disegneranno nuovi scenari per il lavoro pubblico, prevedendo il passaggio dalle piante organiche ai fabbisogni, concorsi a cadenza prestabilita e rigorosi limiti al precariato. Ma oggi – segnala Tedde per l’ennesima volta - è urgente che la Giunta regionale dia precisi indirizzi affinché le articolazioni del Sistema regionale, Ats in primo luogo, proroghino i contratti attualmente vigenti».

«La crisi economica che sta affrontando la Sardegna, la cui disoccupazione giovanile è da record nazionale, richiede interventi immediati. Al pari – sottolinea polemicamente l’ex sindaco di Alghero - di quelli che hanno attribuito al management della Ats emolumenti superiori a quelli previsti dalle norme nazionali. In una Sardegna abbandonata dallo Stato e governata in modo inadeguato, non ci possiamo permettere – chiude Tedde - di aumentare i disoccupati e di acuire ulteriormente la crisi sociale».

Nella foto: il consigliere regionale Marco Tedde
13:46 video
Il vicesindaco di Alghero ha prestato giuramento ieri come nuovo consigliere regionale. «Ci sono tutti i presupposti per poter lavorare bene», ha dichiarato ai microfoni del Quotidiano di Alghero
19/4/2018
"Mister 1000" preferenze come lo hanno ribattezzato in molti dopo lo straordinario consenso che lo ha portato ad essere eletto ad Alghero col maggior numero di preferenze nella storia, fa il suo ingresso nella massima assise regionale. «Siamo convinti che Raimondo Cacciotto a Cagliari rappresenterà al meglio le esigenze del nostro territorio» sottolineano sindaco e giunta
16:13
«Altri 4,7milioni di euro per i territori della Sardegna colpiti dall´emergenza», ha annunciato l´assessore regionale della Difesa dell´ambiente Donatella Spano. I fondi saranno a disposizione dei Comuni di Olbia, Padru, Galtellì e delle Province di Sassari e Nuoro per nuovi interventi di ricostruzione
18/4/2018
L´aula di via Roma approva a voto segreto l´avvio della procedura di incompatibilità per il leghista Christian Solinas e il deputato del Partito democratico Gavino Manca che ancora non hanno esercitato l´opzione fra i due incarichi
19/4/2018
«Abbiamo ridotto il debito e raggiunto ottimi risultati. Lavoriamo per fare sempre meglio», dichiarano con soddisfazione il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru e l´assessore regionale del Bilancio Raffaele Paci
© 2000-2018 Mediatica sas