Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieoristanoSportAtletica › A Oristano la Mezza Maratona del Giudicato
Red 3 marzo 2017
Le iscrizioni alle gare competitive si sono chiuse il 28 febbraio con più di 700 iscritti. Domenica 5 marzo il nuovo appuntamento nel centro storico
A Oristano la Mezza Maratona del Giudicato


ORISTANO - Oristano si prepara ad ospitare la quarta edizione della Mezza Maratona del Giudicato. Domenica 5 marzo il nuovo appuntamento nel centro storico con l’obiettivo di confermare gli straordinari risultati delle prime edizioni. Le iscrizioni alle gare competitive si sono chiuse il 28 febbraio con più di 700 iscritti. Per chi desidera partecipare alla corsa-camminata le iscrizioni rimarranno aperte fino a mezz’ora prima della partenza, ma ci sono già tra ci sono già tra le 200 e 300 prenotazioni.

La manifestazione è stata presentata questa mattina in conferenza stampa dall’Assessore allo Sport Emilio Naitza, dal presidente dell’Associazione Mezza Maratona del Giudicato Giorgio Perra, dal Presidente dell'Associazione Purosangue e ideatore del Progetto ShoesSharingi Massimiliano Manforte e dal Presidente dell’Aniad Marcello Grussu. Si conferma la consueta formula: mezza maratona di 21 km e altre due corse, una non competitiva di 6 km aperta a tutti gli amatori, gli appassionati e i gruppi di cammino che vorranno fare una salutare passeggiata lungo le antiche strade e piazze della città, e una gara sulla distanza dei 12,5 km.

Nel 2016 a trionfare furono Pasquale Rutigliano e Claudia Pinna (che quest’anno cerca il poker) nella gara dei 21 chilometri, Van Eijk Judith e Giovanni Rosso nella 12 km. Anche quest’anno sono attesi i migliori specialisti sardi e praticamente l’intero popolo regionale dei runner. È annunciata la presenza di Qualid Abdelkader (Cagliari Marathon club) e Claudia Pinna (Società Laguna Cagliari), Alice Capone (Athletic Team Sassari) e Manuela Manca (Cagliari Atletica Leggera). Inoltre, saranno presenti gli atleti keniani Daniel Kipkirui Ngeno (società Lib.Orvieto) e Paul Tionging (società Alpi Apuane).

Per tutti la partenza sarà in Via Duomo, da uno dei punti più significativi e rappresentativi della città di Oristano, dove i cavalieri della Sartiglia tentano di infilzare la stella, davanti alla Cattedrale di Santa Maria.Dopo un breve percorso nel centro storico, con passaggio nella piazza Roma, si percorrerà il ponte sul fiume Tirso per dirigersi al santuario della Madonna del Rimedio. Da qui si procederà in direzione Torre Grande verso il Pontile. Gli iscritti alla 21 km proseguiranno costeggiando la pineta.

Si percorrerà il bel lungomare per tutto il suo sviluppo, con rientro fino alla torre. Per gli iscritti alla 12 km, invece dopo il bivio per il Pontile si proseguirà fino alla rotonda sulla Strada Provinciale n. 1. Per entrambe le tipologie di gara la strada per rientrare in città è la stessa: attraverso il nuovo ponte di Brabau dalla zona di Sa Rodia, un altro giro per il centro storico oristanese con arrivo nella via Duomo. A ogni partecipante verrà consegnato un pacchetto di gara con t-shirt, chip per il percorso ed eventuali gadget forniti dagli sponsor senza i quali la Mezza Maratona non sarebbe realizzabile: L’intero Comitato Organizzatore tiene a ringraziare in modo particolare CRAI, VESTIS&FRALU’ e IVI per il loro prezioso contributo e fondamentale aiuto nel promuovere con coraggio e grande sensibilità iniziative come questa.
Commenti
© 2000-2017 Mediatica sas