Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCulturaInternet › Cagliari: sabato, l´International Data Day
Red 3 marzo 2017
Al Lazzaretto, dalle ore 9.30 alle 13, protagonisti i giovani, che lavoreranno sui dati aperti della Sardegna
Cagliari: sabato, l´International Data Day


CAGLIARI - Prosegue domani, sabato 4 marzo, e vede protagonisti gli studenti ed i giovani la quinta edizione del Cagliari Open Data Day, manifestazione libera e gratuita dedicata alla cultura dei dati aperti organizzata da Circolo dei Giuristi Telematici, Need for nerd e Hub/spoke, con la collaborazione della Regione autonoma della Sardegna e del Crs4. Domani, in contemporanea con l’International Open Data Day, si svelano i vantaggi per i cittadini dell'avere a disposizione dati aperti. Lo faranno, dalle ore 9.30 alle 13, al Lazzaretto, in Via dei Navigatori, i giovani delle scuole di Cagliari e quelli che, la sera prima, hanno partecipato alla maratona sui dati degli organizzatori.

Dopo i saluti delle istituzioni (tra loro l'assessore comunale all'Innovazione tecnologica Claudia Medda ed il presidente del Crs4 Luigi Filippini), la parola passa ai dati. In contemporanea mondiale con gli eventi dell’International Open Data Day, gli studenti ed i giovani spiegano cosa si può fare con gli open data: monitoraggi, mappe utili al cittadino o alle imprese, app e buone idee per il quotidiano. Presenti le 3C e 4C informatica Itis Scano, la 3G Liceo Michelangelo, la 1B Convitto nazionale, la 4A Liceo artistico Fois, la 3F Liceo Scientifico Fermi Nuoro e la 3A Tecnico Commerciale Satta Nuoro. A seguire, le idee dell’hackathon, la maratona sui dati, del giorno precedente per scoprire perché è utile avere open data a disposizione della cittadinanza.

Ultimo appuntamento della tre giorni, domenica 5, per affrontare gli open data a 360gradi da Cagliari al mondo. L'evento è libero ed aperto a coloro che si vogliono collegare in streaming, dalle ore 18 alle 20, sul canale Youtube di “Need for Nerd” e nel gruppo Programmatori Need for Nerd. Luca Piras, ricercatore dell’Università degli Studi di Cagliari, introduce una conversazione con gli esperti sugli open data e con il pubblico collegato. Interverranno Francesco Piero Paolicelli (esperto di open data), Giovanni Battista Gallus (Circolo dei giuristi telematici), Alessio Cimarelli (data scientist, attivista e hacktivista, socio di onData) ed Andrea Zedda (Sardinia Open Data). La manifestazione, patrocinata dal Comune di Cagliari e dalla Regione Sardegna, è organizzata da Circolo dei giuristi telematici, Need for nerd e Hub/spoke, con la collaborazione della Regione Sardegna e del Crs4 ed il supporto di Sardinia Open Data, Nordai e CLab.
© 2000-2017 Mediatica sas