Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSpettacoloMusica › A Sassari, la Parabà Orchestra
Red 4 marzo 2017
Giovedì 9 e venerdì 10 marzo, alle ore 21, il Palazzo di Città ospiterà lo spettacolo “Voglio scoprir l´America-L´Italia swing di Fred Buscaglione”, presentato dall´Associazione Eventi6
A Sassari, la Parabà Orchestra


SASSARI - L'Associazione Eventi6 presenta “Voglio scoprir l'America-L'Italia swing di Fred Buscaglione”. Lo spettacolo, organizzato in collaborazione con La Volpe e l'Uva e l'Associazione Parabà, è in programma giovedì 9 e venerdì 10 marzo, alle ore 21, a Palazzo di Città, a Sassari. Uno spettacolo fresco e dal ritmo avvincente, che racconta la storia dell'Italia del boom economico, attraverso gli occhi, la vita e l'ascesa discografica del grande Fred Buscaglione.

Una ricostruzione appassionata della vita e della carriera di un artista che ha fatto la storia del jazz e dello Swing in Italia: al Bel paese abituato alle melodie tipiche dei più in voga al momento come Nilla Pizzi, Buscaglione regala uno spicchio di America. Non quella reale, che non ha mai conosciuto, ma quella del cinema: un mondo fatto di bulli, “bionde platinée”, abitato da Buck La peste, dal dritto di Chicago, da Porfirio Villarosa, Jack Bidone e Billy Car. Un universo noir raccontato con irresistibile ironia e piglio da cabarettista.

Sul palcoscenico, la Parabà Orchestra, composta da ben otto musicisti professionisti, con la voce solista di Mauro Aresu nei panni di Fred Buscaglione e Rachele Falchi, che racconterà i mutamenti e le trasformazioni sociali e politiche di un'Italia a partire dagli Anni Trenta e fino alla fine degli Anni Cinquanta; un'Italia che comincia a guardare sempre più all'America, attraverso gli occhi e la musica di Fred Buscaglione. Parte del ricavato sarà devoluto alla Cooperativa salesiana “Il Sogno” di San Giorgio, a Sassari.
18/10/2017
Il duo algherese composto da Antonio F.Daga e Fabrizio Zara pubblica il quarto singolo, intitolato Feeling Better, canzone per una persona cara che non c´è più
© 2000-2017 Mediatica sas