Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaTelevisione › Neria De Giovanni presenta Grazia Deledda su Rai1
A.B. 14 maggio 2007
“I luoghi di Grazia”, il programma televisivo presentato dall’Associazione “Salpare” e curato dalla sua presidentessa, andrà in onda sulla rete ammiraglia della Rai
Neria De Giovanni presenta Grazia Deledda su Rai1


ALGHERO - Martedì 15 maggio alle ore 10,40 per i “Programmi dell’accesso” a cura di “Rai Parlamento Dieci minuti di…“ andrà in onda su Rai1 il programma “I Luoghi di Grazia” presentato dall’associazione “Salpare” con la consulenza della sua presidente Neria De Giovanni, studiosa deleddiana di fama internazionale. Il programma presenta un aspetto quasi inedito della scrittrice, unico Premio Nobel femminile delle lettere italiane. Infatti Grazia Deledda nacque a Nuoro nel 1871 ma visse in Sardegna soltanto 29 anni, mentre passò il resto della sua vita a Roma dove morì nel 1936. Così visse in “Continente” 36 anni, trascorrendo più della metà della sua esistenza lontano dall’Isola. Per questo il programma ripercorre i luoghi romani della Deledda che dedicò circa un terzo della sua nutrita produzione letteraria al mondo umano e geografico fuori della Sardegna, a Roma, a Cervia, la città romagnola ove soleva passare le vacanze e a Viadana, nella Bassa padana, dove viveva la famiglia del marito. Anche romanzi “sardi”, come il famoso “Cenere”, portano nei capitoli centrali attente descrizioni della Capitale dalla Deledda amata e desiderata come un Eldorado. D’altronde in quasi tutte le storie deleddiane c’è un personaggio che parte per andare a Roma o ritorna nell’Isola dopo avervi soggiornato. Con questo programma l’Associazione “Salpare” vuole riportare la giusta attenzione su una scrittrice che troppa critica schiaccia su tematiche soltanto regionalistiche dimenticando che la sua stessa vita, ed il Premio Nobel, ne hanno fatto un’intellettuale di valenza internazionale. Al programma intervengono lo scrittore Pierfranco Bruni, presidente del Comitato nazionale per le celebrazioni della poesia di Sandro Penna del Ministero per i Beni e le Attività culturali e la giornalista di “Panorama” Sandra Petrignani. La regìa è curata dal giornalista programmista Rai Franco Buccilli.
Commenti
22/3/2019
«Atto irresponsabile e dannoso per le Tv private della Sardegna», dichiara il segretario generale della Uilcom Sardegna Tonino Ortega. Appello alla politica sarda: «Bisogna vigilare per tutelare il glorioso passato che fa delle televisioni locali l’archivio di memoria storica della nostra regione»
© 2000-2019 Mediatica sas