Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaAeroporto › Sogeaal, inchiesta dell´Anticorruzione
Red 6 marzo 2017
Formalmente aperta dall'Anticorruzione nazionale l´inchiesta sulla procedura di vendita delle quote dell´aeroporto di Alghero. Lo fa con una missiva giunta con posta prioritaria e certificata direttamente ai vertici di Sogeaal
Sogeaal, inchiesta dell´Anticorruzione


ALGHERO - A distanza di qualche mese dalla vendita delle quote Sogeaal inoptate dalla Regione, l'Anac nazionale apre formalmente una dettagliata inchiesta in seguito alle segnalazioni dell'onorevole Mauro Pili [LEGGI]. Sotto i riflettori di Cantone finisce la gara per il controllo della società di gestione dell'aeroporto di Alghero, per la quale Sogeaal avrà trenta giorni per fornire tutti i chiarimenti richiesti. Non sarebbero stati attuati gli articoli 2 e 3 del dpr 533/1996 e non sarebbe stato previsto alcun confronto competitivo sulle modalità di gestione del servizio. Quindi, l'Anticorruzione chiede dettagliate spiegazioni, insieme alla trasmissione della documentazione completa relativa all'intera procedura (lettere di invito, capitolati, ecc).

La comunicazione ufficiale dell'Autorità nazionale anticorruzione, dalla quale potrebbero emergere violazioni delle normative vigenti in materia di appalti e società miste, è stata già notificata ai vertici Sogeaal nei giorni scorsi. Difficile capire come si svilupperà l'inchiesta, posto che l'ufficio vigilanza Centrali di Committenza concessioni e servizi dell'Autorità nazionale anticorruzione chiede a Sogeaal le motivazioni dei reiterati avvisi di proroga o sospensione della gara, le eventuali modifiche delle condizioni di gara e la valutazione delle variazioni dello scenario gestionale, finanziario ed economico della società nel periodo di proroga.

«Non si tratta di una richiesta di atti e relazioni ma c'è qualcosa di più grave - dichiara il deputato Mauro Pili - l'autorità, nel penultimo dispositivo, parla esplicitamente di mancata attuazione dei dispositivi di legge che obbligavano la presentazione di un progetto gestionale e la competizione tra gli stessi. Si tratta degli art.2 e 3 del decreto del Presidente della Repubblica che regola il sistema delle società miste. Norme essenziali per qualsiasi procedura di privatizzazione. Non ci sono giustificazioni e soprattutto ci sono precedenti chiari - secondo Pili, che conclude - un altro aeroporto è stato condannato per la stessa gravissima violazione di legge. La mancata gara sulla gestione del servizio è elemento talmente grave che l'Anticorruzione non potrà più tornare indietro. E la stessa gara potrebbe sostanzialmente e formalmente essere dichiarata fuorilegge».
21:29
L´ex compagnia di bandiera rimetterà in vendita i biglietti per Fiumicino e Linate già dai prossimi giorni. Si ipotizza un accordo commerciale con Blue Air. Su Olbia, Meridiana in pista. Interlocuzioni continue tra assessorato regionale, Ministero e compagnie aeree
18/10/2017
La segreteria regionale di Sinistra italiana sulla rimessa in discussione da parte dell´Unione europea del pacchetto dei collegamenti aerei tra Alghero, Olbia e la Penisola
© 2000-2017 Mediatica sas