Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaUrbanistica › Bonifica|7: per Di Gangi solo fanfare
S.O. 8 marzo 2017
Saranno il tempo e i fatti i veri giudici circa quelle che saranno le reali conseguenze, e il suo impatto in positivo a favore degli agricoltori di questo cosiddetto “Piano” sostiene Di Gangi che da piena solidarietà a Monica Pulina
Bonifica|7: per Di Gangi solo fanfare


ALGHERO - Azione Alghero, tramite il proprio presidente Marco Di Gangi, interviene in merito all’approvazione in Consiglio Comunale del Programma di Conservazione e Valorizzazione dei beni paesaggistici della Bonifica di Alghero e del dibattito scaturito in seno al Consiglio stesso [GUARDA IL CONSIGLIO COMUNALE] e parla di «fanfare suonate e fatte suonare per la svolta storica ed epocale che verrebbe impressa alla Bonifica algherese e alle aziende agricole in essa operanti con l’approvazione del “Piano” la dicono lunga su quanto sia più importante per il Sindaco Bruno l’effetto mediatico di ciò che si decide piuttosto che la vera sostanza di quanto deciso».

Saranno il tempo e i fatti i veri giudici circa quelle che saranno le reali conseguenze, e il suo impatto in positivo a favore degli agricoltori di questo cosiddetto “Piano” sostiene Di Gangi. «L’elemento che però fa passare in secondo piano questi aspetti è quello relativo ai toni assunti dal dibattito in Consiglio Comunale e sugli strascichi successivi». «Per l’ennesima volta fanno notizia le reazioni incontenibili del Sindaco che senza averne titolo, disturbandolo e limitandone l’efficacia, irrompe prepotentemente durante l’intervento in aula della Consigliera Monica Pulina, che pur veementemente, ma correttamente e ironicamente argomentava le ragioni della sua contrarietà al “Piano”» [GUARDA IL PARAPIGLIA IN AULA].

Fa notizia e genera sconcerto anche l’intervento delle consigliere di maggioranza che con una nota stampa che ha il sapore di un vero e proprio linciaggio morale definiscono l’intervento della Pulina come un concentrato di insulti personali, caratterizzato da bassezza e viltà, lesivo della dignità e del ruolo femminile [LEGGI]. Marco Di Gangi a questo proposito dando a Monica Pulina la solidarietà di Azione Alghero commenta lapidariamente: «Se il reato commesso dalla Consigliera Pulina è quello di aver profuso nel suo intervento la passione e l’energia che le appartengono, condite con la giusta vena ironica, bene, allora mi sento di riconoscerne a pieno il valore e le capacità e di condividerne l’azione in Consiglio Comunale: Monica continua così».
© 2000-2017 Mediatica sas