Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaLavoro › Dipendenti Regione: Spanu incontra i sindacati
Red 9 marzo 2017
Il nuovo assessore degli Affari generali e Personale incontra per la prima volta i rappresentanti dei dipendenti regionali. Ddl sul Corpo forestale verso l´approvazione da parte della Giunta regionale
Dipendenti Regione: Spanu incontra i sindacati


CAGLIARI - Riorganizzazione amministrativa della Regione, valorizzazione delle professionalità, nuovi concorsi, stabilizzazione dei precari, nuovo contratto, disegno di legge sul corpo forestale. Sono alcune delle questioni esaminate nel primo incontro del nuovo assessore degli Affari generali e del Personale Filippo Spanu con i rappresentanti dei dipendenti regionali.

Spanu ha ricordato l’avvio della trattativa sul contratto bloccato dal 2009 ed i passi avanti compiuti sul tema delle progressioni professionali. Tra le priorità, l’esponente dell’Esecutivo ha indicato la riorganizzazione amministrativa, a partire da una complessiva rivisitazione della legge n.1 del 1977 e la necessità di bandire subito nuove procedure concorsuali per favorire l’ingresso di forze fresche nell’Amministrazione, nelle agenzie e negli enti.

L'assessore si è poi soffermato sul disegno di legge che riguarda il Corpo forestale in via di approvazione da parte della Giunta. «Entro dieci giorni – ha assicurato – il testo sarà approvato dall’Esecutivo per poi passare, dopo la sessione dedicata alla legge di stabilità, all’attenzione del Consiglio». Nel corso dei prossimi incontri, che avranno cadenza periodica, verranno approfonditi temi specifici dell’agenda delle relazioni sindacali. «Il confronto – ha spiegato Spanu – si deve sviluppare attraverso una puntuale verifica dei risultati raggiunti e degli obiettivi ancora da conseguire. La Giunta – ha concluso facendo riferimento all'accordo sottoscritto con i sindacati lo scorso 29 settembre – intende mantenere tutti gli impegni sin qui assunti».

Nella foto: l'assessore regionale Filippo Spanu
17/10/2017
Rispondere al profluvio di comunicati imprecisi che arrivano dal centrodestra è un lavoro tanto noioso quanto inutile, ma quando tali comunicati finiscono per produrre informazioni errate e dannose per i cittadini non ci si può esimere dalla risposta
16/10/2017
Dura presa di posizione di Desirè Manca e Maurilio Murru in riferimento alla mancanza di comunicazione fra Sassari e Cagliari a discapito dei lavoratori: «Una pec della Regione Sardegna arriva al Comune di Sassari e nessuno la apre ma, soprattutto, nessuno si preoccupa del fatto che a Cagliari ad un tavolo di discussione così importante che affronta i temi del lavoro non c’è Sassari. Nessuno dice niente, nemmeno una telefonata. Ogni commento è superfluo, ma il fatto è grave, molto, e merita una spiegazione, subito»
16/10/2017
Il direttore generale dell’Agenzia, Massimo Temussi precisa che «la riapertura del Centro per l’impiego a Porto Torres è l’ennesimo tassello nella riorganizzazione del sistema di politiche attive per il lavoro che l’Aspal ha intrapreso dalla sua nascita, con la legge 9 del maggio dello scorso anno, che ha racchiuso sotto una gestione unitaria, con la regia regionale dell’Agenzia, tutti gli uffici territoriali del lavoro»
16/10/2017
Sabato, i lavoratori della miniera di bauxite hanno raggiunto gli operai del Geoparco che occupano il tetto di San Nicola da cinque giorni. L´incontro fra i due presìdi di protesta unisce due vertenze fondamentali per il territorio
© 2000-2017 Mediatica sas