Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCulturaUniversità › Promozione sociale e comunitaria a Sassari
Red 11 marzo 2017
Lunedì, l´Aula magna dell´Università degli studi di Sassari ospiterà una conferenza di Budd Hall, per i quarant´anni del Laboratorio Foist: ricerca, formazione e impegno pubblico delle università
Promozione sociale e comunitaria a Sassari


SASSARI - Lunedì 13 marzo, alle ore 9.30, l'aula Magna dell'Università degli studi di Sassari ospiterà la conferenza “Promozione sociale e comunitaria. Ricerca, formazione e impegno pubblico delle università-Social and community promotion. Research, education and public engagement of universities”. La relazione principale è affidata a Budd Hall, contitolare della cattedra Unesco in Community-Based Research and Social Responsibility in Higher Education. Il tema della conferenza è connesso a quello scelto quest’anno per la giornata mondiale del Servizio sociale, con riferimento alla promozione comunitaria. L'argomento verrà affrontato dal punto di vista della ricerca e intervento di comunità (Community Based Research) e del ruolo delle università con particolare riferimento agli aspetti formativi, oltre che della ricerca orientata alla promozione del benessere collettivo.

Sarà l'occasione per parlare della pubblicazione di due importanti studi internazionali: il sesto Rapporto mondiale sull’educazione del Global Innovation Network for Innovation dal titolo “Towards a Socially Responsible University: Balancing the Global with the Local”; il volume “Knowledge & Engagement: Building Capacity for the Next Generation of Community Based Researchers”, curato da Rajesh Tandon, Budd Hall, Walter Lepore e Wafa Singh. Quest'ultimo lavoro si basa su una vasta ricognizione a livello globale e l’approfondimento di ventuno casi di studio in tutto il mondo, tra cui il Laboratorio Foist per le Politiche sociali ed i processi formativi dell’Università di Sassari.

All'apertura della conferenza, porteranno i saluti istituzionali il sindaco di Sassari Nicola Sanna ed il direttore del Dipartimento di Scienze umanistiche e sociali Aldo Maria Morace. Introdurrà i lavori Alberto Merler, fondatore del Laboratorio Foist; coordina e concluderà Andrea Vargiu, attuale coordinatore del Laboratorio. Il Laboratorio Foist celebra proprio quest’anno quarant’anni di attività e la conferenza di Budd Hall costituirà un’occasione per presentare alcune delle più recenti iniziative di promozione dell’impegno comunitario, tra cui due progetti finanziati dall’Unione europea, ma anche il progetto di ricerca-azione comunitaria nel quartiere di Santa Maria di Pisa e le cosiddette “tesi di servizio” realizzate dagli studenti dei Corsi di Studio in servizio sociale dell’Università di Sassari.
22:26
Per il progetto cofinanziato da Fondazione di Sardegna, il rettore Maria Del Zompo plaude i protagonisti di un percorso teso alla creazione di una generazione euromediterranea. Ai lavori prenderanno parte anche Massimo Carpinelli, Massimo Zedda ed Antonello Cabras
16/12/2017
Al via le lezioni del Master universitario organizzato con l’Aspal e con il Consorzio Ausi di Iglesias: bioarchitettura e rispetto dell’ambiente parole chiave per adeguarsi alle sfide di un mercato del lavoro che non aspetta. «La rete con le istituzioni e le imprese consente di costruire filiere di sicuro successo», commenta il direttore Antonello Sanna
© 2000-2017 Mediatica sas