Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroSaluteAnimali › Psa a Talana: positivi i capi uccisi
Red 13 marzo 2017
I dieci capi abbattuti nell´allevamento del centro nuorese dopo l´ultimo caso di peste suina africana, sono risultati positivi all´infezione
Psa a Talana: positivi i capi uccisi


TALANA – I dieci capi abbattuti nell'allevamento di Talana dopo l'ultimo caso di peste suina africana, sono risultati positivi all'infezione. Lo si apprende dal servizio di sanità animale della Asl di Lanusei, che ha eseguito le analisi del caso. Dal 4 marzo, è stata attivata l'unità di crisi locale per scongiurare il diffondersi della patologia attraverso le misure di sicurezza previste dalla normativa.

Oltre all'abbattimento, smaltimento delle carcasse dei maiali e misure di disinfezione, sono state istituite una zona di protezione, nel raggio di 3chilometri dal focolaio, ed una di sorveglianza, nel raggio di 10chilometri. In quest'ultima, sono presenti circa duecento allevamenti.

I controlli sull'azienda ricadente nella zona di protezione hanno escluso la presenza del virus. Ulteriori esami clinici e di laboratorio sugli allevamenti dovranno essere effettuati a distanza di quaranta giorni dalle operazioni preliminari di pulizia e disinfezione dell'azienda in cui è stato riscontrato il caso. Solo a quel punto, se non saranno rilevati nuovi focolai, cesserà l'applicazione delle misure di sorveglianza.
13:21
Ecco la foto scattata venerdì in Riviera del Corallo da Gabriella La Manna di MareTerra-ERC. Taz, Tazson e il cucciolo di pochi giorni nuotano indisturbati. Numerose informazioni grazie alla tecnica della foto-identificazione
13:19 video
L´animale era risultato affetto da ipotermia e da uno stato di costipazione intestinale dovuta all´ingestione di materiale plastico. Le immagini della liberazione avvenuta a Porto Conte, alla presenza dell´assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Alghero, l´Area Marina Protetta, il Parco e le forze di polizia
© 2000-2017 Mediatica sas