Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariSportBasket › Basket: Milano sbanca il PalaSerradimigni
Red 13 marzo 2017
Il Banco di Sardegna Dinamo Sassari cede 75-82 contro l´Ea7 Emporio Armani Olimpia, nell´anticipo del massimo campionato nazionale
Basket: Milano sbanca il PalaSerradimigni


SASSARI - Un match combattuto fino alla fine, senza sosta e senza paura di sbucciarsi le ginocchia. Il Banco di Sardegna Dinamo Sassari cade in casa per 75-82 contro l’Ea7 Emporio Armani Olimpia Milano, al termine di 40’ di puro agonismo tra due squadre agguerrite e determinate a portare a casa la vittoria. Domani, i biancoblu potranno riposare, mentre da martedì si ritroveranno in palestra per preparare la doppia trasferta di Avellino e Monaco.

Federico Pasquini manda in campo Bell, Lacey, Devecchi, Sacchetti e Lawal, coach Repesa risponde con Hickman, Radulija, Pascolo, Sanders ed Abass. Il protagonista assoluto del primo minuto di gioco è Gani Lawal: il centro nigeriano manda un messaggio chiaro agli avversari stoppando prima Pascolo e poi Radulija. La sfida tra Gani e Radulija entusiasma i presenti, ad avere la meglio è Lawal. Abass segna i primi punti del match, Bell e Lawal infilano il break per la Dinamo. Poi, arriva il parziale di 10-0 per le scarpette rosse condotte da McLean, l’ex di giornata Rakim Sanders e Hickman. Reazione biancoblu con una bomba di Stipcevic: Lawal ristabilisce la parità sul parquet. Milano trova un mini break con Sanders e Cinciarini e chiude il quarto avanti (17-23). Nella seconda frazione, Lighty e Stipcevic riportano i sassaresi ad un possesso di distanza. Non ci sta Milano, che scappa sul +9 con Macvan, Abass e Sanders. Lacey e Lighty accorciano le distanze, ma 4 punti di Hickman riportano le scarpette rosse al massimo vantaggio. Si va negli spogliatoi sul punteggio di 35-44.

Al rientro dall’intervallo lungo, l’Olimpia riscrive il massimo vantaggio portandosi a +14 con 8 punti di Pascolo. I biancoblu accorciano le distanze con Bell dalla lunga distanza, Lydeka nel pitturato e Stipcevic. È il canestro and one del play croato a chiudere al 30’ 55-62. La bomba di Sanders riporta l’Olimpia avanti in doppia cifra, ma i sassaresi non ci stanno. La reazione biancoblu ha la faccia di un posseduto Brian Sacchetti, che si prende la tripla ed infila il canestro del contropiede. L’ala di Moncalieri dimezza lo svantaggio e si fa sentire anche in difesa. Lay up di Lighty ed il Banco è ad un possesso di distanza. Appoggia a canestro di Lawal del -1. Controbreak dell’Ea7 con Cinciarini e McLean. Il Banco non riesce a dare la spallata per mettere la testa avanti. Al PalaSerradimigni finisce 75-82.

BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI-EA7 EMPORIO ARMANI OLIMPIA MILANO 75–82:
BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Bell 10, Lacey 9, Devecchi, D’Ercole, Sacchetti 5, Lydeka 8, Savanovic 8, Stipcevic 16, Lawal 13, Lighty 6, Ebeling, Monaldi. Coach Federico Pasquini.
EA7 EMPORIO ARMANI OLIMPIA MILANO: McLean 17, Hickman 17, Radulija, Macvan 8, Pascolo 8, Giardini, Cinciarini 8, Sanders 19, Abass 5, Cerella. Coach Jasmin Repesa
PARZIALI: 17-23, 35-44, 55-62.

Nella foto (della Dinamo Basket): Rok Stipcevic
20:24
Il Banco di Sardegna Sassari ha raggiunto un accordo triennale con il talento classe 1998, fresco di medaglia d’argento conquistata con la Nazionale Under 19 ai Mondiali al Cairo
24/7/2017
Da venerdì 28 a domenica 30 luglio, in programma ad Alghero le sfide di pallacanestro 3vs3 organizzate dalla Gabetti pallacanestro. Prima della festa finale, ci saranno le premiazioni per le prime tre squadre classificate
© 2000-2017 Mediatica sas