Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaAmministrazione › Anche Marco Tedde contro Nicola Sanna
Red 13 marzo 2017
L´ex sindaco e consigliere regionale di Forza Italia all´attacco del Primo cittadino sassarese del Partito democratico: l´esperienza amministrativa del sindaco Sanna e della sua maggioranza di centro sinistra è arrivata al capolinea
Anche Marco Tedde contro Nicola Sanna


SASSARI - La bagarre politica scoppiata a Sassari che vede ancora il Partito democratico al centro di infinite lotte intestine mina pesantemente la tenuta dell'amministrazione comunale guidata da Nicola Sanna. Oggi le nuove dimissioni del vicesindaco e assessore alle Politiche per la pianificazione territoriale, attività produttive ed edilizia privata Gianni Carbini [LEGGI]. Ad entrare a gamba tesa a Palazzo Ducale è il il consigliere regionale di Forza Italia Marco Tedde: «E' evidente - sottolinea - che l'esperienza amministrativa del sindaco Sanna e della sua maggioranza di centro sinistra è arrivata al capolinea. Se ne prenda serenamente atto».

«Non si può più fare finta di niente: oramai il fallimento della Giunta Sanna è irreversibile. L'inadeguatezza della maggioranza cittadina di centrosinistra e della sua guida politica - denuncia Tedde - è certificata dalla protratta paralisi dell'amministrazione e dalle continue risse per le poltrone che hanno scavato una trincea tra la coalizione e la città».

Poi l'appello e il riferimento ai 5 Stelle: «Ora occorre lavorare con grande lena per definire il quadro di una grande coalizione popolare, liberale e autonomista, moderata nei toni ma radicale nelle scelte, che possa prendere in mano le redini dell'amministrazione e segnare quella svolta che la città attende. Abbandonando i personalismi e gli opportunismi e facendo prevalere le ragioni dei cittadini sassaresi. Diversamente - chiude Marco Tedde - si corre il serio rischio che i populismi arrembanti prendano il sopravvento con i disastrosi risultati che stanno conseguendo in tutta Italia».
26/6/2017
Simone Campus, Amalia Cherchi, Antonio Piu ed Ottavio Sanna, gli ultimi quattro assessori superstiti, hanno rassegnato le dimissioni al termine della riunione di oggi
© 2000-2017 Mediatica sas