Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaEconomia › Fiume Santo: «accelerare lavori dismissione gruppi 1 e 2»
Mariangela Pala 13 marzo 2017
L’assessora dell’Industria, Maria Grazia Piras, ha visitato oggi gli impianti della centrale termoelettrica Ep di Fiume Santo, nell’area industriale di Porto Torres, e ha incontrato l’amministratore delegato di Ep Produzione, Luca Alippi
Fiume Santo: «accelerare lavori dismissione gruppi 1 e 2»


PORTO TORRES - L’assessora dell’Industria, Maria Grazia Piras, ha visitato oggi gli impianti della centrale termoelettrica Ep di Fiume Santo, nell’area industriale di Porto Torres, e ha incontrato l’amministratore delegato di Ep Produzione, Luca Alippi. La centrale, come ha rimarcato la titolare dell’Industria, è una realtà imprenditoriale importante del territorio e dà lavoro a oltre 400 persone tra diretti e indotto, senza contare le aziende dell’autotrasporto.

L’assessora ha sollecitato la proprietà perché si accelerino i lavori per la dismissione dei gruppi 1 e 2. Ci sono evidenti ritardi e l’auspicio è che i problemi che hanno causato questi ritardi si possano risolvere nel più breve tempo possibile. L’esponente della Giunta ha anche chiesto con fermezza un incremento del numero delle aziende e della manodopera locale. Non solo per assicurare forza lavoro ma anche per permettere alle aziende di accrescere le certificazioni e partecipare così a lavori di una certa consistenza.

Nel corso dell’incontro, infine, è stata evidenziata la grande produzione di gesso all’interno del sito. Si tratta di un sottoprodotto di altissima qualità che attualmente viene portato fuori dalla Sardegna e che invece potrebbe essere usato da parte di aziende locali per completare la filiera produttiva.
19:00
Calato il sipario sull’ultima incursione dell’Eni nel Consiglio Comunale di Porto Torres, soggiunge il momento delle riflessioni e, per chi di competenza, quello delle considerazioni e prese d’atto. Da osservatore esterno, che ha seguito tutto il dibattito dallo schermo di un computer, quanto è andato in onda nella sede istituzionale della nostra città, fa rivivere, anche se in chiave moderna, la “calata alla Marinella” alla fine degli anni ’50 dell’ingegnere Nino Rovelli
18:19
«Stiamo investendo moltissimo nei territori», ha dichiarato in materia di programmazione territoriale l´assessore regionale della Programmazione Raffaele Paci
© 2000-2018 Mediatica sas