Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariPoliticaAmministrazione › Bilancio-Ambiente: non si vota a Palazzo Ducale
Red 14 marzo 2017
Nella seduta congiunta, tenutasi lunedì, non si è votato sulla Tari a causa delle assenze del sindaco di Sassari Nicola Sanna e dell´assessore comunale al Bilancio Simone Campus
Bilancio-Ambiente: non si vota a Palazzo Ducale


SASSARI - «Non c’è limite agli sprechi». Il Movimento 5 Stelle non ci sta, dopo che ieri (lunedì), la Seconda commissione Bilancio e la Sesta-Ambiente del Comune di Sassari si sono riunite in forma congiunta in occasione della presentazione del Piano Economico Finanziario con votazione sulla Tari. Infatti, la discussione si è svolta, ma visto che all’appello mancavano il sindaco Nicola Sanna ed il neo assessore al Bilancio Simone Campus, la Maggioranza ha deciso di non votare, rimandato tutto a data da destinarsi.

«Ci siamo riuniti, la discussione è avvenuta, ma alla fine non si è votato: il 31 marzo si approva il bilancio, venti giorni prima i consiglieri dovrebbero avere l’intera documentazione ma oggi è il 13 del mese e ancora stiamo aspettando – ha affermato ieri la portavoce in Consiglio comunale del Movimento Cinque Stelle Desirè Manca - Ad aggravare il tutto c'è un inutile spreco di soldi, leggi gettoni di presenza, dato che dopo essere stati convocati in seduta odierna i membri delle due Commissioni saranno ora riconvocati una ulteriore volta: il Comune paga, e pagano anche i cittadini di Sassari».

Un'occasione sprecata a Palazzo Ducale, con la seduta comune archiviata dal presidente post fase dibattimentale proprio per l’assenza del primo cittadino e dell’assessore al Bilancio. «Assenze ingiustificate e incomprensibili a mio modo di vedere - prosegue Manca -. I lavori sono programmati, le scadenze fissate, i ruoli stabiliti: oggi dovevamo votare e chiudere un discorso. Non lo abbiamo fatto, ed è una grave mancanza».
21:23
Il consigliere del Partito democratico Massimo Cossu sulla vicenda dell´ex dirigente Garau: «E´ assurdo anche da parte di questa amministrazione far passare il messaggio - aggiunge Cossu - che tale vicenda possa essere la principale causa di una mancata approvazione del bilancio nei tempi dovuti, dato che tutti e da tempo ne erano a conoscenza e che a oggi non è stata convocata una sola commissione apposita»
23/3/2017
Reintegro e risarcimento pari alle retribuzioni dovute all’ex dirigente dell’area Ambiente del Comune di Porto Torres, Marcello Garau. La Corte d’appello di Cagliari sezione Lavoro, ha emesso questa mattina la sentenza che reinserisce l’ex dirigente illegittimamente licenziato sei anni fa
23/3/2017
Il sindaco Settimo Nizzi ha ufficializzato ieri l´assegnazione della delega alla 58enne di Lanusei, dirigente comunale di Golfo Aranci e consigliere comunale di Olbia, grazie ai 122 voti raccolti
24/3/2017
Il Movimento 5 stelle presenta una mozione di sfiducia in Consiglio comunale contro il sindaco di Sassari. Serviranno almeno quattordici firme per convocare la massima assise cittadina sull´argomento
23/3/2017
Il Consiglio comunale di Oristano, su proposta dell’assessore al Patrimonio Giuseppina Uda, ha approvato l’atto fondamentale per la permuta dell’Hospice realizzato dal Comune di Oristano con la parte del Palazzo Paderi-Dessì di proprietà della Assl n.5
© 2000-2017 Mediatica sas