Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaCronaca › Altare incendiato a Sindia: indagini
Red 14 marzo 2017
L´uomo sarebbe responsabile di ventisette reati, tutti compiuti nel paese nuorese, nel giro di poco più di un mese. Tra questi, l´incendio dell´altare ligneo della chiesa campestre di San Demetrio
Altare incendiato a Sindia: indagini


SINDIA – Un 30enne di Sindia, arrestato pochi giorni prima per reati precedenti, è stato segnalato dai Carabinieri della Compagnia di Macomer all'Autorità giudiziaria. Sarebbe lui, infatti, il responsabile di ventisette reati, tutti compiuti nel paese nuorese fra gennaio e febbraio.

Secondo gli investigatori, sarebbe, tra l'altro, responsabile di vari incendi, fra cui quello all'altare ligneo della chiesa campestre di San Demetrio [LEGGI]. Ed ancora, del furto e dell'incendio della Opel Corsa del parroco don Salvatore Biccai, di diversi episodi di minacce e di detenzione di munizionamento.

Una pattuglia dei Carabinieri ha controllato l'uomo h24, consentendo di raccogliere indizi e, nel contempo, impedendogli di commettere nuovi reati. A febbraio, la Procura della Repubblica di Oristano aveva ordinato per lui anche una perizia psichiatrica.
15/10/2017
La squadra di Polizia Amministrativa della Questura ha eseguito controlli di carattere amministrativo in un’attività commerciale del centro storico cittadino che, nei giorni scorsi, era interessata da una rissa con feriti
7:36
«Il ministro della Giustizia tace. Ordine e sicurezza nell´istituto di Sassari a repentaglio a causa di un detenuto alta sicurezza 2», accusa il segretario generale aggiunto dell´Osapp Domenico Nicotra
15/10/2017
Durante le attività di controllo del territorio, con particolare indirizzo al contrasto al minuto spaccio di sostanze stupefacenti, le Fiamme gialle, con l´impiego delle unità cinofile, hanno sequestrato 3,2grammi di sostanza stupefacente
14/10/2017
Nel corso delle quotidiane attività di controllo del territorio, le Fiamme gialle iglesienti hanno sequestrato nella locale stazione ferroviaria, trentuno capi di abbigliamento recanti vari marchi contraffatti di note griffe
© 2000-2017 Mediatica sas