Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaCronaca › Altare incendiato a Sindia: indagini
Red 14 marzo 2017
L´uomo sarebbe responsabile di ventisette reati, tutti compiuti nel paese nuorese, nel giro di poco più di un mese. Tra questi, l´incendio dell´altare ligneo della chiesa campestre di San Demetrio
Altare incendiato a Sindia: indagini


SINDIA – Un 30enne di Sindia, arrestato pochi giorni prima per reati precedenti, è stato segnalato dai Carabinieri della Compagnia di Macomer all'Autorità giudiziaria. Sarebbe lui, infatti, il responsabile di ventisette reati, tutti compiuti nel paese nuorese fra gennaio e febbraio.

Secondo gli investigatori, sarebbe, tra l'altro, responsabile di vari incendi, fra cui quello all'altare ligneo della chiesa campestre di San Demetrio [LEGGI]. Ed ancora, del furto e dell'incendio della Opel Corsa del parroco don Salvatore Biccai, di diversi episodi di minacce e di detenzione di munizionamento.

Una pattuglia dei Carabinieri ha controllato l'uomo h24, consentendo di raccogliere indizi e, nel contempo, impedendogli di commettere nuovi reati. A febbraio, la Procura della Repubblica di Oristano aveva ordinato per lui anche una perizia psichiatrica.
21/6/2017
Non ce l´ha fatta la mamma algherese ricoverata da domenica nell'ospedale di Sassari in seguito ad una brutta caduta accidentale avvenuta mentre scendeva le scale all'interno del Teatro Civico di Alghero
23/6/2017
Inchiesta clamorosamente ridimensionata. Revocate le misure cautelari nei confronti di Antonello Usai, Giansalvo Mulas e Giancarlo Chessa. Annullate quelle di Antonello Cuccureddu ed Efisio Balbina. Accolte tutte le richieste dei legali
22/6/2017 video
Tragedia sulla spiaggia a Maria Pia. L'uomo era originario di Ittiri. Sul posto i militari della Capitaneria di Porto di Alghero e i Carabinieri. Le immagini dei soccorsi
14:58
Mercoledì pomeriggio, gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Tortolì sono intervenuti per un litigio tra due uomini fra due africani e due 21enni ogliastrini, residenti a Tortolì ed a Villagrande
22/6/2017
False borse Chanel in vendita in negozio: sequestrato un laboratorio di articoli contraffatti nel centro di Porto Rotondo. Complessivamente, le perquisizioni eseguite hanno permesso di porre sotto sequestro 196 articoli recanti marchi contraffatti
21/6/2017
Ieri pomeriggio(martedì), i militari hanno concluso un’operazione che ha portato al sequestro di 10chilogrammi di arselle e sette rastrelli da spiaggia, nella zona dell’ex peschiera di “Poltu Quadu”, la preferita dai trasgressori
21/6/2017
Attorno alle ore 13, una lite in famiglia, in un´abitazione di Corso Gramsci, è finito le sangue. Pronto l´intervento del personale medico del 118, che ha trasportato il ferito all´ospedale San Francesco di Nuoro, dov´è stato subito sottoposto ad intervento chirurgico
© 2000-2017 Mediatica sas