Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieoristanoCulturaAmbiente › La natura esplode a Pau
Red 14 marzo 2017
Sabato 18 e domenica 19 marzo, il Museo dell´Ossidiana e le aree boschive del Monte Arci ospiteranno il laboratorio di progettazione culturale a cura di Rivos. L'obiettivo è quello di mettere a confronto i partecipanti con modalità e strategie di interpretazione e narrazione dell’ambiente naturale
La natura esplode a Pau


PAU - Un workshop di incontri e formazione rivolto a operatori e operatrici culturali, insegnanti, educatori ed educatrici è in programma a Pau, il paese dell'ossidiana in provincia di Oristano, tra sabato 18 e domenica 19 marzo. La due giorni, organizzata dalle associazioni Libriforas aps e Punti di Vista, in collaborazione con l’associazione culturale Menabò, nell'ambito del progetto Rivos, si svolgerà tra gli spazi del Museo dell’Ossidiana e le aree boschive del Monte Arci, che per l'occasione si trasformeranno in un esteso laboratorio esperienziale ed operativo di progettazione culturale legata all’educazione, alla sostenibilità ed all’interpretazione ambientale.

L'obiettivo è quello di mettere a confronto i partecipanti con modalità e strategie di interpretazione e narrazione dell’ambiente naturale e culturale esplorato, di lettura dei paesaggi, di riconoscimento ed interazione con le sue potenzialità comunicative, educative e di valorizzazione turistica attraverso un approccio diretto con il territorio, le sue risorse e le sue peculiarità. Promosso da professioniste e professionisti specializzati nel campo scientifico, artistico e della comunicazione, il workshop sarà condotto attraverso momenti pratico-laboratoriali di approfondimento tematico e attività ludico-espressive (teatro, arte e narrazione, osservazione dal vivo), intervallate nel corso delle giornate da momenti di conoscenza e di riflessione condivisa.

Il laboratorio ha una durata complessiva di sedici ore: sabato, si svolgerà tra le ore 10 e le 19; domenica, tra le 9 e le 18. La quota di partecipazione è di 40euro, comprensiva di ingresso e visita guidata al Museo dell’ossidiana ed all’area archeologica di scheggiatura preistorica di Sennixeddu, nei boschi del Monte Arci. Il corso è realizzato all'interno del progetto Rivos, nato a Cagliari, su iniziativa delle associazioni Libriforas e Punti di Vista, grazie al contributo della Fondazione Sardegna, sul bando Funder 35.
18/10/2017
Migliora sensibilmente il decoro in Riviera del Corallo. Lavori in corso sul verde: Potature, cura dei prati, campagna a lungo termine per i trattamenti fitosanitari delle palme. A breve, aprirà il cantiere verde nella Pineta di Maria Pia
21:39
4milioni per il rifinanziamento del meccanismo di premialità 2017 che incentiva la raccolta differenziata nei Comuni: li ha programmati la Giunta regionale, approvando una delibera proposta dall’assessore della Difesa dell’Ambiente Donatella Spano per l’attuazione dell’atto di indirizzo sullo sviluppo delle raccolte differenziate dei rifiuti urbani nel territorio regionale
17/10/2017
La prima edizione della manifestazione è stata organizzata «per dimostrare che la pratica in progressione lungo tutto il percorso della via ferrata del Cabirol non solo è sicura, ma se effettuata rispettando alcune semplici regole, diventa estremamente divertente», ha spiegato Walter Curreli, organizzatore della manifestazione
© 2000-2017 Mediatica sas