Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroAmbienteOpere › Via i parapetti, nuove ringhiere. «Mai più pericoli sui Bastioni»
Red 14 marzo 2017
Dopo i lavori di emergenza dell´estate 2014, si procede alla messa in sicurezza definitiva di tutti gli affacci a mare di Alghero. L´intervento è programmato dall´assessorato alle Opere pubbliche con l´interessamento della competente Soprintendenza ai Beni Architettonici
Via i parapetti, nuove ringhiere
«Mai più pericoli sui Bastioni»


ALGHERO - Partono i lavori per la messa in sicurezza definitiva del Lungomare di Alghero, nel tratto ricompreso tra la Torre di San Giacomo e Las Tronas. Prevista la sostituzione integrale di tutti i parapetti metallici installati in emergenza nell'estate 2014 per fronteggiare una situazione di evidente pericolo sugli affacci a mare, riscontrata dall'Amministrazione comunale all'atto dell'insediamento a Sant'Anna. A marzo dello stesso anno, infatti, a causa del cedimento di una vecchia e usurata ringhiera, un anziano signore, Domenico Nurra, era precipitato sulla scogliera [LEGGI]. «Mai più pericoli sui Bastioni» era stato il primissimo impegno dell'amministrazione guidata da Mario Bruno una volta insediatasi.

Adesso dopo l'intervento emergenziale, verranno posizionate nuove ringhiere in ferro zincato non scavalcabili, realizzate a norma di legge, totalmente riutilizzabili, installate su basamento di trachite locale. Un prototipo era stato già presentato nella zona dell'El Trò a dicembre [GUARDA], e riprende quelle installate sui Bastioni Magellano [GUARDA], sempre per questioni di sicurezza e non definitive. Parallelamente, infatti, va avanti il concorso d’idee internazionale bandito dal Comune di Alghero per ridisegnare l’ambito edilizio-urbano e paesaggistico-ambientale della “Passeggiata sul Lungomare”, dal porto turistico al Colle del Balaguer. Un progetto ambizioso che prevede tempi di realizzazione più lunghi e investimenti importanti.

L'intervento avviato ieri è programmato dall'assessorato alle Opere pubbliche con l'interessamento della competente Soprintendenza ai Beni Architettonici, s'inquadra in un contesto storico-ambientale di particola pregio e sarà ultimato entro il mese di maggio 2017. Lungomare già oggetto da alcune settimane di un profondo restyling nei marciapiedi e in tutte le alberate: sistemazione delle aiuole, idonee potature sulle storiche piante di Phytolacca e nuove piantumazioni. Una gran parte del lungomare è anche inserita nel nuovo piano asfalti avviato in città e sarà così interessata dal rifacimento del manto stradale.

Nella foto: le nuove ringhiere provvisorie che verranno installate sui Bastioni di Alghero
21:27
Piano urbanistico attuativo di iniziati privata, c´è l´adozione definitiva. La struttura immobiliare dell´ex Fondazione Brigata Sassari avrà il suo ingresso da viale Adua. Le due pratiche approvate all´unanimità in consiglio comunale
9:03
Ad Oristano progetto da 120 mila Euro sarà completato entro 4 mesi. La costruzione del cimitero risale alla prima metà del 1800. I lavori principali riguarderanno la pavimentazione del piazzale di ingresso, la sistemazione del viale centrale, il risanamento della parete di ingresso, la pulitura delle pareti di ingresso e la tinteggiatura
27/3/2017
Un progetto da 125 milioni di euro che avrebbe dovuto vedere l’inizio dei lavori nella primavera del 2016. Il consigliere regionale di Forza Italia Marco Tedde ha già presentato un´interrogazione sull´argomento al presidente Pigliaru
27/3/2017
Nell’elenco prezzi elementari saranno compresi quelli della manodopera, dei materiali, dei noli, dei trasporti, delle attrezzature speciali, carburanti e materiali di consumo in genere
© 2000-2017 Mediatica sas