Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaAmbienteAmbiente › Siccità: livelli Diga Liscia nella norma
Red 15 marzo 2017
L´ondata di maltempo e le forti nevicate che hanno caratterizzato l´inizio del 2017, hanno consentito al bacino artificiale di invasare 79,83 milioni di metri cubi d´acqua, pari al 76,76% della capienza totale
Siccità: livelli Diga Liscia nella norma


OLBIA - L'emergenza siccità nel Nord est dell'isola sembra essere cessata. «I livelli d'acqua presenti nella diga del Liscia sono tornati nella norma e i quasi 80 milioni di metri cubi invasati permettono al Consorzio di Bonifica della Gallura di programmare la prossima stagione irrigua con maggiore serenità», fanno sapere dal Consorzio. Ma è stato subito lanciato un appello: «Ora bisogna gestire la risorsa con parsimonia». Dopo un biennio caratterizzato da una forte siccità, i livelli d'acqua presenti nel Liscia sono finalmente nella norma.

L'ondata di maltempo e le forti nevicate che hanno caratterizzato l'inizio del 2017, hanno consentito al bacino artificiale di invasare 79,83 milioni di metri cubi d'acqua, pari al 76,76% della capienza totale. «A differenza delle estati precedenti, ci apprestiamo ad affrontare la prossima stagione irrigua con maggiore serenità», afferma il presidente del Consorzio di Bonifica della Gallura, Marco Marrone.

«Visto il buono stato del bacino ci aspettiamo, da parte dell'Enas, l'assegnazione piena della quota destinata al comparto agricolo - prosegue Marrone - così da poter soddisfare tutte le domande presentante dai consorziati. Anche se una qualche preoccupazione rimane ancora a causa delle alte temperature di questi giorni». Nel frattempo il Consorzio di Bonifica della Gallura si appresta a rinnovare il consiglio dei delegati (votazioni in programma domenica 19 marzo, dalle 7 alle 22, nelle sedi del Consorzio ad Arzachena e a Olbia), a cui seguirà la nomina del consiglio di amministrazione e del presidente.
Commenti
16:10
Lo chiedono i Riformatori Sardi in base al decreto pubblicato il 6 marzo scorso che detta “Disposizioni in materia di rifiuti prodotti da fumo e di rifiuti di piccolissime dimensioni”
13:34
La materia prima rinnovabile e i processi biologici che gestiscono i residui vegetali saranno i temi principali del convegno “I luoghi della chimica verde”, che si terrà domani, venerdì 24 marzo, alle ore 9,30, nell´Auditorium del Liceo scientifico
14:06
Domenica 2 aprile, la cooperativa algherese propone un´escursione sul complesso del Monte Limbara, nel territorio comunale di Tempio Pausania
7:47
La decisione in seguito alla discussione del punto all’ordine del giorno nell’ultimo consiglio comunale richiesto dal consigliere sardista Davide Tellini
21/3/2017
L’associazione culturale “Nuovi Orizzonti per Castelsardo" ha organizzato una conferenza sui villaggi abbandonati in Anglona, i casi di Castelsardo, Nulvi, Chiaramonti, Martis
21/3/2017
Le segreterie territoriali Fp Cgil e Fit Cisl sospendono le due giornate di sciopero proclamate per i giorni venerdì 24 e sabato 25 marzo con riserva di eventuale successiva riattivazione della protesta. In seguito alla decisione delle organizzazioni sindacali nelle giornate di venerdì 24 e sabato 25 marzo sarà garantito il regolare svolgimento della raccolta
22/3/2017
«Migliore qualità dei dati e riduzione dei tempi», auspica l´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano, al termine della sperimentazione, durata due anni, del Modulo osservatorio rifiuti urbani
22/3/2017
Parteciperanno oltre 300 studenti che accompagneranno i visitatori in luoghi, mostre e manifestazioni che si svolgeranno sabato 25 e domenica 26 marzo
© 2000-2017 Mediatica sas