Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroPoliticaAmbiente › Danni alle sugherete: Spano chiama il ministro
Red 15 marzo 2017
Un piano di intervento straordinario per le sugherete danneggiate dall’eccezionale nevicata di gennaio: lo chiede l’assessore regionale dell’Ambiente Donatella Spano, con una lettera inviata al ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina
Danni alle sugherete: Spano chiama il ministro


NUORO - Un piano di intervento straordinario per le sugherete danneggiate dall’eccezionale nevicata di gennaio: lo chiede l’assessore regionale dell’Ambiente Donatella Spano, con una lettera inviata al ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina. L’esponente della Giunta regionale sottolinea l’urgenza di intervenire per evitare il pericolo di ulteriori perdite e di esporre a gravi conseguenze il delicato sistema agroforestale delle sugherete, importante per la Sardegna.

La nevicata, prosegue Spano nella lettera, «ha determinato, in ampie zone e nell’entroterra del Nuorese e in Gallura, una grave compromissione dei boschi di sughera. La Sardegna - ricorda l’assessore - con 114mila ettari di sugherete mediterranee, contribuisce per l’83percento al valore nazionale della superficie boscata, mentre i 22mila ettari di pascoli arborati (le savane a sughera) non trovano riscontro nel resto d’Italia. Una simile realtà rappresenta una ricchezza di inestimabile valore ambientale ed economico che consente a migliaia di persone di trarre beneficio dallo svolgimento di attività produttive direttamente connesse all’utilizzo di questo patrimonio».

Al Ministro Martina, anche a nome dei colleghi dell’Industria e dell’Agricoltura, Spano sollecita un segnale concreto del Governo alle comunità colpite, che non sarebbe adeguato, se basato sulle sole risorse del bilancio della Regione autonoma della Sardegna. «Per dare risposte alle reali esigenze delle popolazioni colpite – afferma in conclusione – occorre adottare un piano di intervento straordinario, alla cui definizione esprimo sin d'ora la piena disponibilità sia a livello politico sia tecnico».
16:10
Lo chiedono i Riformatori Sardi in base al decreto pubblicato il 6 marzo scorso che detta “Disposizioni in materia di rifiuti prodotti da fumo e di rifiuti di piccolissime dimensioni”
13:34
La materia prima rinnovabile e i processi biologici che gestiscono i residui vegetali saranno i temi principali del convegno “I luoghi della chimica verde”, che si terrà domani, venerdì 24 marzo, alle ore 9,30, nell´Auditorium del Liceo scientifico
14:06
Domenica 2 aprile, la cooperativa algherese propone un´escursione sul complesso del Monte Limbara, nel territorio comunale di Tempio Pausania
7:47
La decisione in seguito alla discussione del punto all’ordine del giorno nell’ultimo consiglio comunale richiesto dal consigliere sardista Davide Tellini
21/3/2017
L’associazione culturale “Nuovi Orizzonti per Castelsardo" ha organizzato una conferenza sui villaggi abbandonati in Anglona, i casi di Castelsardo, Nulvi, Chiaramonti, Martis
21/3/2017
Le segreterie territoriali Fp Cgil e Fit Cisl sospendono le due giornate di sciopero proclamate per i giorni venerdì 24 e sabato 25 marzo con riserva di eventuale successiva riattivazione della protesta. In seguito alla decisione delle organizzazioni sindacali nelle giornate di venerdì 24 e sabato 25 marzo sarà garantito il regolare svolgimento della raccolta
22/3/2017
«Migliore qualità dei dati e riduzione dei tempi», auspica l´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano, al termine della sperimentazione, durata due anni, del Modulo osservatorio rifiuti urbani
22/3/2017
Parteciperanno oltre 300 studenti che accompagneranno i visitatori in luoghi, mostre e manifestazioni che si svolgeranno sabato 25 e domenica 26 marzo
© 2000-2017 Mediatica sas