Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroPoliticaAmbiente › Danni alle sugherete: Spano chiama il ministro
Red 15 marzo 2017
Un piano di intervento straordinario per le sugherete danneggiate dall’eccezionale nevicata di gennaio: lo chiede l’assessore regionale dell’Ambiente Donatella Spano, con una lettera inviata al ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina
Danni alle sugherete: Spano chiama il ministro


NUORO - Un piano di intervento straordinario per le sugherete danneggiate dall’eccezionale nevicata di gennaio: lo chiede l’assessore regionale dell’Ambiente Donatella Spano, con una lettera inviata al ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina. L’esponente della Giunta regionale sottolinea l’urgenza di intervenire per evitare il pericolo di ulteriori perdite e di esporre a gravi conseguenze il delicato sistema agroforestale delle sugherete, importante per la Sardegna.

La nevicata, prosegue Spano nella lettera, «ha determinato, in ampie zone e nell’entroterra del Nuorese e in Gallura, una grave compromissione dei boschi di sughera. La Sardegna - ricorda l’assessore - con 114mila ettari di sugherete mediterranee, contribuisce per l’83percento al valore nazionale della superficie boscata, mentre i 22mila ettari di pascoli arborati (le savane a sughera) non trovano riscontro nel resto d’Italia. Una simile realtà rappresenta una ricchezza di inestimabile valore ambientale ed economico che consente a migliaia di persone di trarre beneficio dallo svolgimento di attività produttive direttamente connesse all’utilizzo di questo patrimonio».

Al Ministro Martina, anche a nome dei colleghi dell’Industria e dell’Agricoltura, Spano sollecita un segnale concreto del Governo alle comunità colpite, che non sarebbe adeguato, se basato sulle sole risorse del bilancio della Regione autonoma della Sardegna. «Per dare risposte alle reali esigenze delle popolazioni colpite – afferma in conclusione – occorre adottare un piano di intervento straordinario, alla cui definizione esprimo sin d'ora la piena disponibilità sia a livello politico sia tecnico».
21:21
Nei giorni più critici per Calich e depuratore, arriva qualche buona notizia alla presenza dell´assessore Maninchedda ad Alghero. C´è l´impegno per il completo riutilizzo dei reflui per l´intera stagione irrigua
25/5/2017
Nuova visita degli inquirenti presso gli uffici del settore Ambiente e Opere pubbliche nel comune di Alghero. Sequestrati documenti riferibili agli impianti di depurazione
15:08
A porre l’attenzione sulla situazione di incuria di alcune aree urbane, la cui proprietà ricade tra i beni patrimoniali della città ed altre invece in capo a privati o enti pubblici, è il consigliere comunale Davide Tellini
24/5/2017
Posizionata una batteria di bidoni al servizio dei commercianti di Porto Torres. Previsto l´incremento dei controlli e dei turni per il ritiro dei rifiuti
24/5/2017
Una giungla urbana tra erbacce e rifiuti che avvolgono lentamente la città. Il gruppo politico Porto Torres in Movimento ha ritenuto doveroso fare alcune considerazioni sullo stato di incuria e degrado in cui versano le aree verdi della città, le strade, le scuole, i quartieri e la piazza del Comune
24/5/2017
Una giornata sulla sicurezza della navigazione nell’ambito della fase preparatoria dell’operazione Mare Sicuro 2017, volta a diffondere l’educazione marinara e la cultura del mare frutto della sinergia tra la Capitaneria di Porto – Guardia costiera e la Lega Navale Italiana sezione Golfo dell’Asinara
19/5/2017
Sabato 20 Maggio e Sabato 3 Giugno l’A.S.D. Cavalluccio Marino festeggia la Giornata mondiale sulla biodiversità e la Giornata Mondiale dell’Ambiente attraverso due eventi patrocinati dal Comune
24/5/2017
«Massima trasparenza e ulteriori monitoraggi», ha assicurato il presidente della Regione autonoma della Sardegna Francesco Pigliaru, nel corso dell´incontro con i sindaci della Città metropolitana, guidati da Massimo Zedda
© 2000-2017 Mediatica sas