Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieoristanoCronacaCronaca › Oristano: sequestrata lottizzazione abusiva
Red 16 marzo 2017
Il provvedimento, disposto dal gip del Tribunale di Oristano Annie CÚcile Pinello, Ŕ stato eseguito dal Nucleo investigativo provinciale ambientale del Corpo Forestale in relazione ad alcune costruzioni in localitÓ Is Pasturas
Oristano: sequestrata lottizzazione abusiva


ORISTANO ľ Gli uomini del Nucleo investigativo provinciale ambientale del Corpo Forestale sono intervenuti nelle campagne di Oristano, in localitÓ Is Pasturas Mannas, per porre sotto sequestro una lotizzazione abusiva. Il provvedimento Ŕ stato disposto dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Oristano Annie CÚcile Pinello.

Le costruzioni, in prossimitÓ dell'ex zuccherificio, sarebbero state realizzate in una zona agricola ed in violazione alle leggi di salvaguardia paesaggistica della fascia costiera previste dal Piano paesaggistico regionale. I cinque indagati, tutti residenti ad Oristano e di etÓ compresa tra i 66 ed i 28 anni, dovranno ora rispondere dei reati di violazione edilizia, per aver costruito alcuni fabbricati destinati a residenze e scuderie in assenza di concessione, e per aver realizzato gli immobili in area sottoposta a vincolo.

Stando alle indagini, i singoli lotti sarebbero stati originati da un unico appezzamento di un migliaio di metri quadrati, frazionato in tre proprietÓ, all'interno delle quali sono stati realizzati i manufatti. L'operazione messa a segno oggi, ne segue una analoga, effettuata nell'estate 2016 dal personale del Corpo Forestale nella stessa zona. Per i reati contestati Ŕ prevista la demolizione o la confisca dei fabbricati, l'arresto o l'ammenda dai 15mila a 51mila euro.
12:10 video
Attimi di paura mercoledý notte in Largo San Francesco ad Alghero. Alcuni calcinacci precipitati da un cornicione hanno fatto scattare l┤allarme. Sul posto i Vigili del fuoco che hanno fatto sgomberare la piazza. Le immagini
25/7/2017
Oggi pomeriggio, una 15enne ungherese Ŕ deceduta dopo essere travolta da un´onda ed essere caduta in acqua mentre stava su uno scoglio. Purtroppo inutili i tentativi di rianimazione
25/7/2017
Ieri, dopo una quindicina di giorni di controlli accurati eseguiti da parte degli agenti di Polizia penitenziaria del Reparto a cavallo della Casa di reclusione, a due detenuti, giÓ sospettati da tempo, Ŕ stato sequestrato un cellulare
ę 2000-2017 Mediatica sas