Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaPoliticaSanità › Arru irremovibile: «punto nascita senza requisiti»
Red 16 marzo 2017
A La Maddalena sono stati 81 parti nel 2014, 67 nel 2015, 35 tra gennaio e settembre del 2016. I dati che riferisce l´assessore regionale alla Sanità dopo la sospensione a settembre del servizio
Arru irremovibile: «punto nascita senza requisiti»


OLBIA - «Il Punto nascita di La Maddalena non possiede i requisiti previsti dalla legge, né quelli ulteriormente individuati con un decreto della stessa Ministra nel 2015. Anche per i punti nascita in aree disagiate e insulari i parti annui devono essere almeno 500. A La Maddalena sono stati 81 nel 2014, 67 nel 2015, 35 tra gennaio e settembre del 2016». E' irremovibile l'assessore regionale alla Sanità Luigi Arru sulla chiusura del punto nascita a La Maddalena.

Lo ribadisce oggi dopo l'intervento della ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, al question time [LEGGI]. L'esponente della Giunta Pigliaru ricorda «che la contemporanea assenza di 4 ostetriche su 5, a settembre dello scorso anno, ha portato alla sospensione del punto nascita per motivi di sicurezza, ma garantendo un presidio di emergenza-urgenza ostetrico-neonatale con guardia attiva diurna e reperibilità notturna di medico ostetrico, pediatra e rianimatore».

«E’ inoltre presente sulle 24 ore il medico di accettazione e urgenza del Pronto Soccorso. Queste e altre azioni sono state richiamate dalla Ministra nella sua risposta – conclude Arru -, insieme alla conferma che gli standard di sicurezza non sono derogabili».

Nella foto: l'assessore Luigi Arru
Commenti
10:17
La direzione generale dell´Aou Sassari adotta una delibera che riconosce il servizio svolto dalle associazioni di volontariato da gennaio a giugno, stabilisce l´importo per il 2016 ed avvia le procedure per una manifestazione di interesse propedeutica all´indizione di una gara d´appalto
23/6/2017
Confermata la visita nell’Isola della Commissione d´inchiesta sugli infortuni sul lavoro. Giovedì 13 e venerdì 14 luglio, in programma due giorni di audizioni e sopralluoghi negli stabilimenti
22/6/2017
I lavori avranno un costo di circa 50mila euro, già completati al Materno infantile. Pannelli con foto storiche della città sui muri perimetrali delle cliniche di San Pietro
21/6/2017
Il capogruppo dei Riformatori sardi per l’Europa Attilio Dedoni commenta la manifestazione in difesa della sanità convenzionata che si è tenuta ieri mattina davanti alla sede dell’Assessorato regionale alla Sanità
© 2000-2017 Mediatica sas