Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaAmbiente › Reflui fognari a cielo aperto a Cala d’Oliva
Mariangela Pala 16 marzo 2017
Reflui fognari a cielo aperto provenienti da uno degli stabili situati nel borgo di Cala d’Oliva. Una lunga macchia nera melmosa che fuoriesce da uno degli immobili di proprietà della Conservatoria delle Coste in uso della agenzia Forestas e che percorrendo la strada bianca rischia di riversarsi in mare
Reflui fognari a cielo aperto a Cala d’Oliva


PORTO TORRES - Reflui fognari a cielo aperto provenienti da uno degli stabili situati nel borgo di Cala d’Oliva. Una lunga macchia nera melmosa che fuoriesce da uno degli immobili di proprietà della Conservatoria delle Coste in uso della agenzia Forestas e che percorrendo la strada bianca rischia di riversarsi in mare.

Un problema segnalato in altre occasioni quando la sede è di solito occupata e si utilizzano i bagni. Una criticità che si ripete in particolare d’estate dovuta ad un guasto della colonna portante dei servizi igienici che necessita di una riparazione per impedire che gli scarichi versino a mare con il pericolo di inquinamento ambientale.

La Conservatoria delle Coste ha assicurato che farà un sopralluogo per verificare le cause ed eventualmente intervenire per porre rimedio ai servizi igienici che evidentemente hanno bisogno di essere sostituiti.
21/9/2017
Nuovi contenitori geo-referenziati dedicati alle deiezioni canine e alla raccolta di indumenti e scarpe trovano posto in questi giorni in tutti i quartieri urbani di Alghero. «Per lasciarsi però definitivamente alle spalle il passato è necessario il contributo di tutti»
12:29
Dal 1 ottobre sui rifiuti è tolleranza zero. A Porto Torres non sarà più ammesso nessun abuso: chiunque sarà sorpreso ad abbandonare sacchetti della spazzatura per strada o in campagna sarà pesantemente sanzionato, così come prevede la legge
21/9/2017
I campionamenti effettuati dall´Arpas nell´ambito del programma di monitoraggio e campionamento della qualità delle acque, hanno riscontrato nel litorale delle Acque Dolci una concentrazione superiore rispetto alla soglia della microalga Ostreopsis
21/9/2017
La scadenza per poter partecipare è fissata per il 29 settembre alle ore 12. Il Comune di Porto Torres è il primo in Italia a portare avanti questa innovazione che ha una forte valenza ambientale e sociale
23:53
domenica 24 settembre 2017, con apertura straordinaria dalle 14 alle 18, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2017, organizza una visita guidata dal titolo “Turris Libisonis: l’essenza”. Percorso naturalistico nella città romana
© 2000-2017 Mediatica sas