Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Differenziata giù ad Alghero: forzisti all´attacco
Red 17 marzo 2017
Niente da fare, anziché tacere e prendersi ognuno una sana fetta di responsabilità, non si placa il botta e risposta politico sulla gestione dei rifiuti ad Alghero. Insufficiente, per usare un eufemismo, almeno dal lontano 2006
Differenziata giù ad Alghero: forzisti all´attacco


ALGHERO - Le critiche condizioni della città di Alghero sul delicato versante della nettezza urbana non sono una novità per nessuno (soprattutto nei periodi estivi). Un vero incubo almeno dal lontano 2006. Il Quotidiano di Alghero negli anni ha prestato grande attenzione al crescente degrado, pubblicando decine di denunce, foto, video e articoli che testimoniano una situazione difficilissima. Eppure nonostante il fallimento certificato dei vari amministratori che negli anni si succedono a Sant'Anna, anziché tacere e prendersi ognuno la sua sana fetta di responsabilità, i politici algheresi preferiscono lo scaricabarile.

Così si assiste al botta e risposta tra l'ex sindaco Marco Tedde (per quasi due consiliature a Sant'Anna) e l'attuale assessore all'Ambiente Raniero Selva [LEGGI], a cui si aggiungono le dichiarazioni dei portacolori azzurri in consiglio comunale: Nunzio Camerada, Michele Pais e Maurizio Pirisi (nella foto). Se la prendono con l'assessore, reo di «buttarla sempre in caciara giusto per nascondere le loro gravi responsabilità di aver lasciato, come coalizione di centrosinistra facente capo a Bruno, da cinque anni Alghero senza una nuova gestione dei rifiuti».

Per gli esponenti di Forza Italia «si tratta di una vera Caporetto che dovrebbe vedere uscire sulla stampa non i soldatini del sindaco» ma «le tante solerti (negli anni passati) associazioni ambientaliste che, a nostro avviso, dovrebbero denunciare questo vero disastro ambientale a cui si aggiunge, per fare solo un esempio, la bomba ecologica dell'ex-campo rom». Pais, Camerada e Pirisi concludono sottolineando con veemenza «il completo fallimento nella gestione del servizio dei rifiuti da parte degli assessori delle amministrazioni bruniane che vedono addirittura, come già segnalato, l'eventualità di un nuovo sub-appalto da parte dell'attuale azienda a cui, con grandi strombazzamenti, è stato affidato il servizio».
16:10
Lo chiedono i Riformatori Sardi in base al decreto pubblicato il 6 marzo scorso che detta “Disposizioni in materia di rifiuti prodotti da fumo e di rifiuti di piccolissime dimensioni”
13:34
La materia prima rinnovabile e i processi biologici che gestiscono i residui vegetali saranno i temi principali del convegno “I luoghi della chimica verde”, che si terrà domani, venerdì 24 marzo, alle ore 9,30, nell´Auditorium del Liceo scientifico
14:06
Domenica 2 aprile, la cooperativa algherese propone un´escursione sul complesso del Monte Limbara, nel territorio comunale di Tempio Pausania
7:47
La decisione in seguito alla discussione del punto all’ordine del giorno nell’ultimo consiglio comunale richiesto dal consigliere sardista Davide Tellini
21/3/2017
L’associazione culturale “Nuovi Orizzonti per Castelsardo" ha organizzato una conferenza sui villaggi abbandonati in Anglona, i casi di Castelsardo, Nulvi, Chiaramonti, Martis
21/3/2017
Le segreterie territoriali Fp Cgil e Fit Cisl sospendono le due giornate di sciopero proclamate per i giorni venerdì 24 e sabato 25 marzo con riserva di eventuale successiva riattivazione della protesta. In seguito alla decisione delle organizzazioni sindacali nelle giornate di venerdì 24 e sabato 25 marzo sarà garantito il regolare svolgimento della raccolta
22/3/2017
«Migliore qualità dei dati e riduzione dei tempi», auspica l´assessore regionale della Difesa dell´Ambiente Donatella Spano, al termine della sperimentazione, durata due anni, del Modulo osservatorio rifiuti urbani
22/3/2017
Parteciperanno oltre 300 studenti che accompagneranno i visitatori in luoghi, mostre e manifestazioni che si svolgeranno sabato 25 e domenica 26 marzo
© 2000-2017 Mediatica sas