Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaAmministrazione › Quote Ancim non pagate: «errore grave uscire»
Mariangela Pala 16 marzo 2017
Denuncia del consigliere del Partito democratico, Massimo Cossu. «L’esclusione dall’ Ancim sarebbe un errore grave perché farebbe venire meno tutta una serie di finanziamenti e di rapporti internazionali, fondamentali per lo sviluppo dell’isola dell’Asinara, di concerto con gli Enti competenti»
Quote Ancim non pagate: «errore grave uscire»


PORTO TORRES - «Apprendiamo da varie fonti che vi è da parte dell’amministrazione comunale un mancato versamento delle quote associative all’ Ancim (Associazione nazionale comuni isole minori) che potrebbe comportare la decadenza da socio». A denunciarlo è il consigliere del Partito democratico, Massimo Cossu in una nota in cui sottolinea l’importanza dell’adesione all’associazione. L’ Ancim rappresenta 35 Comuni nei quali sono residenti oltre 200mila persone che, come noto, divengono milioni durante la stagione estiva.

«L’esclusione dall’ Ancim sarebbe un errore grave perché farebbe venire meno tutta una serie di finanziamenti e di rapporti internazionali, fondamentali per lo sviluppo dell’isola dell’Asinara, di concerto con gli Enti competenti». La sfida dell’associazione, infatti, è quella di far superare i Comuni delle piccole isole da problematiche come: l’emarginazione, i gap legati all’insularità come scuola, sistema socio sanitario, ma anche infrastrutture e trasporti.

«Fra i suoi obiettivi pure quello di superare la prassi di uno sviluppo incentrato quasi esclusivamente sul turismo - sottolinea il consigliere Cossu - attraverso la valorizzazione delle tradizioni socio culturali e dei prodotti tipici di qualità». Il tentativo dell’Ancim è di andare oltre le azioni di sviluppo frazionate nelle 35 realtà comunali per ricuperare la forza di un agire comune e di un agire integrato, «per mettere in campo tutta una serie di collaborazioni con l’Università e sviluppare fonti energetiche rinnovabili».
20/9/2017
Sbloccate le assunzioni di tutti i vincitori di concorso ad Alghero. Da oggi in servizio a tempo indeterminato dieci tecnici e istruttori sei settori: Servizi sociali, ambiente, coordianamento e pianificazione del territorio. Per la prima volta in pianta organica un avvocato
15:19
Giovedì mattina, il primo cittadino Nicola Sanna ha presieduto la Consulta delle Città medie e Pianificazione strategica Anci nel capoluogo pugliese. La Consulta ha ribadito l’importanza di costruire linee di intervento unitarie volte a supportare le Città medie
© 2000-2017 Mediatica sas