Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresSportBasket › Campionato: Gsd Porto Torres ospita Varese
Mariangela Pala 17 marzo 2017
Dopo la Final Four di Coppa Italia ed i quarti di finale di Champions Cup, riprende la Serie A, con la penultima giornata, sabato 18 marzo, si gioca, infatti per la penultima giornata della regular season del campionato
Campionato: Gsd Porto Torres ospita Varese


PORTO TORRES - Il campionato di Serie A di basket in carrozzina si è fermato per due settimane, per consentire la disputa della Final Four di Coppa Italia e delle coppe europee. Il Gsd 4 Mori Porto Torres ha chiuso la prima competizione al secondo posto ed è uscita di scena a testa alta dalla Champions Cup, dove ha sfiorato una storica qualificazione all’atto finale della Final Four. I biancoblù non hanno riposato, anzi, tra partite e viaggi hanno avuto il loro bel daffare, ma è già tempo di tornare in campo. Domani, sabato 18 marzo, si gioca, infatti per la penultima giornata della regular season del campionato e la 4 Mori ospiterà, alle ore 15, la Cimberio HS Varese.

Varese occupa attualmente la settima posizione in classifica, a quota 8 punti, frutto di quattro vittorie maturate con il Santa Lucia Roma alla prima giornata (63-61, dopo un tempo supplementare), con la DinamoLab Sassari sia all’andata che al ritorno (62-51 e 60-57) e alla terza di ritorno a Bergamo (73-44). Con obiettivi piuttosto diversi rispetto all’anno scorso ed un roster profondamente rivoluzionato, la Cimberio ha abbandonato le zone alte della classifica per “infilarsi” nella lotta per la salvezza. Il miglior marcatore dei lombardi è il playmaker inglese Gregg Walburton, medaglia di bronzo alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro insieme ai turritani Phil Pratt e Simon Munn, che segna una media di 13.1 punti a partita, a seguire l’ala Jacopo Geninazzi con 12.4.

Il Gsd arriva all’impegno forte del suo matematico primo posto e vuole riprendere la sua corsa verso i playoff, mantenendo una storica imbattibilità. Le due settimane appena passate, con la Coppa Italia e la Champions Cup sono state molto faticose per i biancoblù, non solo dal punto di vista fisico ma anche mentale, con tante e varie emozioni e sensazioni che si sono accavallate e concentrate. Bisogna ora cercare di azzerare tutto, ripartire e niente è meglio che tornare in campo per ricaricare le pile e muoversi verso nuove sfide. La gara di andata terminò con il punteggio di 89-46 per la 4 Mori che esibì un “tridente” Scott-Bates-Pratt da 32, 20 e 14 punti, ben coadiuvato da capitan Raimondi con 13.
24/5/2017
La compagine algherese, rappresentata da Ivona Kozobasiovska, Tijana Mitreva, Chiara Obinu e Sara Saias, giocherà a giugno a Cesenatico. Nella finale regionale, è arrivato l´11-6 sul Kcus
25/5/2017
Si chiude il bellissimo, sofferto e intenso campionato della Demontis Gavino eredi. Con rammarico, le atlete non riescono a centrare l’obiettivo della promozione in serie B femminile, obiettivo assolutamente non preventivato all’inizio dell’anno sportivo
25/5/2017
I giovani del Banco di Sardegna Sassari spazzano via anche Ferentino e conquistano la seconda finale nazionale, dopo quella dell’anno scorso, che li ha visti trionfare in tricolore come campioni d’Italia Elite
© 2000-2017 Mediatica sas