Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCulturaScuola › Al Brunelleschi letture per le vittime delle mafie
Mariangela Pala 20 marzo 2017
Gli studenti del’Istituto comprensivo 1 “Brunelleschi” partecipano all’iniziativa di Libera con la lettura dei quasi mille nomi delle vittime delle mafie, in contemporanea nazionale. Tre le ricorrenze previste per domani, martedì 21 marzo, a significare il risveglio delle coscienze
Al Brunelleschi letture per le vittime delle mafie


PORTO TORRES - Gli studenti del’Istituto comprensivo 1 “Brunelleschi” partecipano all’iniziativa di Libera con la lettura dei quasi mille nomi delle vittime delle mafie, in contemporanea nazionale. Tre le ricorrenze previste per domani, martedì 21 marzo, a significare il risveglio delle coscienze.

La “Giornata nazionale della memoria e dell’impegno”, in ricordo delle vittime innocenti delle mafie organizzata in tutta Italia da Libera; la “Giornata Mondiale contro il Razzismo”, indetta dall’Onu in ricordo del massacro di Sharpeville del 1960, il giorno più sanguinoso dell'apartheid in Sudafrica e la “Giornata mondiale della poesia” organizzata dall’Unesco per riconoscere alla poesia un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo, della comprensione interculturale, della condivisione e della pace. Nel corso della mattinata di domani, i ragazzi della Consulta degli Studenti, in rappresentanza di tutti gli alunni del Comprensivo 1 e di tutta la comunità scolastica, leggeranno i 943 nomi, trascritti su altrettanti post-it.

I messaggi, uno per ogni vittima innocente delle mafie, verranno quindi simbolicamente attaccati ad una parete esterna della scuola. Sempre nell’ambito del tema della legalità, gli alunni delle classi terze assisteranno al monologo dell’attore Carlo Valle “Ora d’aria” (ripensamento di un detenuto sulle motivazioni del suo reato e la pena comminata, con la vita in carcere). Seguirà la discussione con il docente Mario Dussoni, che approfondirà il tema “reato e pena”.

Gli studenti della classe terza E leggeranno in italiano, inglese e spagnolo poesie di Alda Merini, Martin Luther King, Mahatma Gandhi, Nelson Mandela, Malcolm X, Antonio Gramsci, Madre Teresa e di altri autori, sul tema del dialogo, del razzismo e della legalità, unendo idealmente, col filo della poesia, le tre ricorrenze.
9:31
L’Istituto tecnico “A.Roth” di Alghero è la prima scuola del nord Sardegna con il progetto Fab lab: la scuola si apre al territorio
18/4/2018
L’Anpi di Alghero, in collaborazione con il Coordinamento antifascista algherese e con l’associazione “Madri per Roma città aperta” promuove per venerdì mattina, nell´auditorium dell´Ipia, un incontro con studentesse e studenti delle scuole secondarie di secondo grado della città
17/4/2018
Lezione di educazione alla legalità per gli studenti delle classi elementari e medie. Insieme agli insegnanti, nei giorni scorsi, i ragazzi hanno incontrato, nella loro scuola, i rappresentanti della Polizia di Stato
© 2000-2018 Mediatica sas