Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieoristanoPoliticaUrbanistica › Piani di zona, nuovo piano di agevolazioni a Oristano
Red 22 marzo 2017
Una delibera stabilisce alcune modifiche ai criteri sulla determinazione dei corrispettivi e le procedure di accesso alla procedura di trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà
Piani di zona, nuovo piano di agevolazioni a Oristano


ORISTANO - Il Comune di Oristano offre una nuova opportunità ai cittadini per trasformare il diritto di superficie in diritto di proprietà ed eliminare i vincoli gravanti sugli alloggi realizzati nei piani di zona. Una delibera stabilisce alcune modifiche ai criteri sulla determinazione dei corrispettivi e le procedure di accesso alla procedura di trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà.

I termini per l’accettazione passano da 15 a 30 giorni, la caparra da 1/20 passa al 10%, il pagamento rateale trimestrale raddoppia da 20 a 40 rate. Il valore venale dell’area, così come stabilito già da una delibera del 2012, viene ridotto del 20%. Infine, si stabilisce che chi verserà l’importo dovuto in un’unica soluzione avrà diritto a una riduzione del 5% e di un ulteriore 10% se in regola con il pagamento dei tributi comunali.

Si tratta di modifiche che mirano a favorire la più ampia partecipazione da parte dei cittadini semplificando le procedure. La procedura per trasformare il diritto di superficie in diritto di proprietà ed eliminare i vincoli gravanti sugli alloggi realizzati nei piani di zona era stata introdotta dal Comune di Oristano negli anni scorsi proprio grazie a una decisione del Consiglio comunale. La facoltà di aderire all’offerta è riservata a tutti coloro che hanno acquistato un appartamento, una casa a schiera su un terreno concesso in diritto di superficie o di proprietà (nel caso dei soli vincoli) dal Comune.
Commenti
20:22
«Pronti al confronto pubblico per arrivare a una sintesi alta», ha dichiarato l´assessore regionale, che ha partecipato al convegno “L’infinito cammino dei Piani urbanistici in attesa di una legge urbanistica innovativa”, organizzato ieri da Legambiente
12:36
La nostra città, Alghero, io l’ho vista imbruttire. Non in maniera lineare, non senza eccezioni. Ma dal Dopoguerra a questa parte si è persa l’attenzione al bello. C’è stato qualche tentativo di cercare di bella architettura, l’architetto “di Alghero” Simon Mossa ha tentato di creare un modello, subito dimenticato. Ma per lo più, si è seguito un modello dormitorio. Case senza qualità, il palazzone da periferia metropolitana come modello. Così sono sorti interi quartieri che hanno imbruttito la città
13:37
Inaugurato ufficialmente ieri sera uno spazio destinato alla socializzazione ed agli eventi culturali. Nell´area completamente rimessa a nuovo dall´Amministrazione comunale di Sassari, erano presenti il sindaco Nicola Sanna, l´assessore comunale ai Lavori pubblici Ottavio Sanna ed il progettista Sebastiano Pisanu, che hanno spiegato come hanno operato e quali scelte sono state compiute per riqualificare i 10mila metri quadrati di piazza
19/4/2018
Pais, Pulina e compagni parlano di «vergogna consumata da dei veri peracottari della amministrazione pubblica che ci costringono ad inviare il provvedimento alla Procura della Corte dei Conti». Ma il Tar conferma la piena validità del Piano
© 2000-2018 Mediatica sas