Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaUrbanistica › Rumore e traffico, Piani pronti ad Alghero
A.B. 2 aprile 2017 video
L'annuncio è dell'assessore all'Urbanistica in occasione della conferenza stampa sul Piano di valorizzazione della Bonifica: nelle prossime settimane, verranno depositati alle Commissioni competenti gli elaborati del Piano di zonizzazione acustica ed il Piano del traffico. Per il Pul, amministrazione alle battute finali
Rumore e traffico, Piani pronti ad Alghero


ALGHERO - «E' grazie al lavoro congiunto, alla volontà e alla determinazione dell'Amministrazione comunale e dell'Assessorato regionale all'Urbanistica che si è potuto portare a compimento un piano che disciplina esclusivamente le zone agricole e ha uno scopo preciso e un obbiettivo fondamentale: poter consentire dopo tanti anni ai nostri agricoltori di partecipare ai bandi del piano di sviluppo rurale. Era un dovere sbloccare una fetta importante di territorio». Sono le parole del sindaco di Alghero Mario Bruno, che sabato, insieme al vicesindaco Antonello Usai ed ai rappresentanti della Maggioranza consiliare (presenti i consiglieri e assessori), ha partecipato ad una conferenza stampa sulle politiche urbanistiche ad Alghero.

«In città si è inaugurata una nuova fase per quanto riguarda la pianificazione e la programmazione - ha ricordato Antonello Usai - con gli uffici competenti che non si sono risparmiati». Poi, dopo aver sottolineato e puntualizzato tutti i passaggi fondamentali seguiti per arrivare all'adozione del Piano di valorizzazione della bonifica, ed aver snocciolato il lungo iter avviato all'indomani della favorevole votazione in Consiglio comunale, che prevede la possibilità di presentare osservazioni, la verifica di congruità con la Regione ed il nuovo passaggio in Aula, l'annuncio: nelle prossime settimane, verranno depositati alle Commissioni competenti gli elaborati del Piano di zonizzazione acustica ed il Piano del traffico, mentre sono in avanzata fase il Piano di utilizzo dei litorali ed i Piani particolareggiati del centro storico e di Fertilia.

«Con l'adozione del Piano di valorizzazione della bonifica, si conclude uno step di impegni che erano parte integrante del programma elettorale, adesso si tratta di proseguire con determinazione al lavoro sul Puc e sui piani propedeutici. Ci saranno mesi importanti di lavoro con l'auspicio che anche le Opposizioni contribuiscano alla stesura del lavoro. Il Puc è un piano della città», ha precisato il presidente della competente Commissione consiliare Vittorio Curedda.

Nella foto: un momento della conferenza stampa di sabato ad Alghero

20:22
«Pronti al confronto pubblico per arrivare a una sintesi alta», ha dichiarato l´assessore regionale, che ha partecipato al convegno “L’infinito cammino dei Piani urbanistici in attesa di una legge urbanistica innovativa”, organizzato ieri da Legambiente
12:36
La nostra città, Alghero, io l’ho vista imbruttire. Non in maniera lineare, non senza eccezioni. Ma dal Dopoguerra a questa parte si è persa l’attenzione al bello. C’è stato qualche tentativo di cercare di bella architettura, l’architetto “di Alghero” Simon Mossa ha tentato di creare un modello, subito dimenticato. Ma per lo più, si è seguito un modello dormitorio. Case senza qualità, il palazzone da periferia metropolitana come modello. Così sono sorti interi quartieri che hanno imbruttito la città
13:37
Inaugurato ufficialmente ieri sera uno spazio destinato alla socializzazione ed agli eventi culturali. Nell´area completamente rimessa a nuovo dall´Amministrazione comunale di Sassari, erano presenti il sindaco Nicola Sanna, l´assessore comunale ai Lavori pubblici Ottavio Sanna ed il progettista Sebastiano Pisanu, che hanno spiegato come hanno operato e quali scelte sono state compiute per riqualificare i 10mila metri quadrati di piazza
19/4/2018
Pais, Pulina e compagni parlano di «vergogna consumata da dei veri peracottari della amministrazione pubblica che ci costringono ad inviare il provvedimento alla Procura della Corte dei Conti». Ma il Tar conferma la piena validità del Piano
© 2000-2018 Mediatica sas