Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariPoliticaUrbanistica › Come cambia Sant´Avendrace: lunedì la presentazione
Red 2 aprile 2017
Domani, alle ore 18, l´Intrepidi Monelli, in Viale Sant´Avendrace 100, ospiterà la presentazione del progetto di riqualificazione del quartiere cagliaritano proposto dal gruppo consiliare comunale Progressisti sardi
Come cambia Sant´Avendrace: lunedì la presentazione


CAGLIARI - Domani, lunedì 3 aprile, alle ore 18, nelle sale del Centro di produzione per lo spettacolo Intrepidi Monelli, in Viale Sant'Avendrace 100, ospiterà la presentazione del progetto di riqualificazione del quartiere di Sant'Avendrace proposto dal gruppo consiliare comunale Progressisti sardi e previsti dal bando “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia”, al quale il Comune ha partecipato ottenendo per il quartiere 18milioni di euro, ai quali si sommano altri 8,5milioni di investimenti privati. Introdurrà l'argomento Matteo Massa, presidente del gruppo consiliare.

Presentano il progetto Francesca Ghirra (assessore comunale alla Pianificazione strategica e Urbanistica), Alessandro Plaisant e Tanja Congiu (Università degli studi di Sassari), Giovanni Battista Cocco (Università di Cagliari), Luigi Zucca (Torre Sgr Spa) e Pierpaolo Murgia (Gruppo Sgaravatti). Parteciperanno all'incontro Alessio Alias (presidente della Commissione comunale Cultura e Verde Pubblico), Andrea Dettori (consigliere Città Metropolitana di Cagliari) ed Anna Puddu (presidente della Commissione comunale Lavori Pubblici).
20:22
«Pronti al confronto pubblico per arrivare a una sintesi alta», ha dichiarato l´assessore regionale, che ha partecipato al convegno “L’infinito cammino dei Piani urbanistici in attesa di una legge urbanistica innovativa”, organizzato ieri da Legambiente
12:36
La nostra città, Alghero, io l’ho vista imbruttire. Non in maniera lineare, non senza eccezioni. Ma dal Dopoguerra a questa parte si è persa l’attenzione al bello. C’è stato qualche tentativo di cercare di bella architettura, l’architetto “di Alghero” Simon Mossa ha tentato di creare un modello, subito dimenticato. Ma per lo più, si è seguito un modello dormitorio. Case senza qualità, il palazzone da periferia metropolitana come modello. Così sono sorti interi quartieri che hanno imbruttito la città
13:37
Inaugurato ufficialmente ieri sera uno spazio destinato alla socializzazione ed agli eventi culturali. Nell´area completamente rimessa a nuovo dall´Amministrazione comunale di Sassari, erano presenti il sindaco Nicola Sanna, l´assessore comunale ai Lavori pubblici Ottavio Sanna ed il progettista Sebastiano Pisanu, che hanno spiegato come hanno operato e quali scelte sono state compiute per riqualificare i 10mila metri quadrati di piazza
19/4/2018
Pais, Pulina e compagni parlano di «vergogna consumata da dei veri peracottari della amministrazione pubblica che ci costringono ad inviare il provvedimento alla Procura della Corte dei Conti». Ma il Tar conferma la piena validità del Piano
© 2000-2018 Mediatica sas