Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaTurismoTurismo › San Teodoro preferita a Pasqua. Gli italiani scelgono il mare
Red 11 aprile 2017
Il 51% degli italiani per le vacanze pasquali sceglie le località balneari. Tra le più richieste si segnalano San Teodoro, Villasimius, Golfo Aranci
San Teodoro preferita a Pasqua
Gli italiani scelgono il mare


SAN TEODORO - Se lo scorso anno gli italiani si erano divisi tra mare e montagna, per il 2017 la scelta delle mete dove trascorrere il weekend di Pasqua appare decisamente più chiara: le spiagge. Secondo Casa.it che ha analizzato le richieste degli italiani per le case vacanza nella settimana di Pasqua, considerando un bilocale per quattro persone, il 51% punterà alle località balneari, complice bel tempo e temperature miti, mentre la restante parte si sposterà più o meno equamente verso altre destinazioni.

L’alta “quota” e i sentieri alpini saranno l’opzione preferita dal 18%. Il 16%, invece, approfitterà del ponte festivo per un viaggio culturale nelle città d’arte, mentre il 12% deciderà di godersi qualche giorno di relax al lago, all’insegna della natura e del benessere.

Per quanto riguarda la Sardegna, tra le principali località di mare richieste nella settimana di Pasqua, si segnalano San Teodoro (455€ a settimana per l’affitto medio di una casa vacanza), Villasimius (392€), Golfo Aranci (574€), Quartu S. Elena (406€). Lontano dal podio Arzachena (378€), Santa Teresa Gallura (441€), Porto Cervo, che resta comunque la meta più esclusiva della regione (1085€) e La Maddalena (399€).
In linea generale, in tutte le località citate si è registrato un incremento delle richieste rispetto a Pasqua dello scorso anno, ad eccezione di Villasimius che subisce un lieve calo.
Commenti
23/6/2017
Ieri mattina, il ministro dei Trasporti e delle infrastrutture Graziano Delrio ha ricevuto il documento firmato dai presidenti della Sardegna Francesco Pigliaru, delle Baleari Francina Armengol e della Corsica, Gilles Simeoni
© 2000-2017 Mediatica sas