Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › «Locale al Calch, una bella idea»
Red 12 aprile 2017
Un plauso dei Riformatori al progetto della cooperativa Solomare è destinato sia ai privati che hanno avuto l’intuizione, sia all’amministrazione e agli enti che ne hanno concesso la realizzazione
«Locale al Calch, una bella idea»


ALGHERO - «Come Riformatori accogliamo con favore l’idea e la realizzazione di un locale Bar-Ristorante in un’area degradata, abbandonata e dimenticata come quella dello stagno del Calik. L’erigenda struttura, infatti, sicuramente riqualificherà l’area oltre, naturalmente, creare un servizio, generare indotto e dare origine a nuovi posti di lavoro».

Un plauso dal partito al progetto della cooperativa Solomare è destinato sia ai privati che hanno avuto l’intuizione, sia all’amministrazione e agli enti che ne hanno concesso la realizzazione [LEGGI]. «Come Riformatori, coerenti con quell’idea di sviluppo turistico del territorio da noi sempre sostenuta, vogliamo quindi sperare che l’amministrazione possa dare il via libera, e promuovere, tanti altri progetti che spesso sono stati ostacolati da “sinistri” movimenti ambientalisti che, nello specifico caso in oggetto, ci pare siano scomparsi» spiega Alessandro Balzani a nome del direttivo cittadino.

E conclude: «augurandoci che l’ambientalismo esasperato, ed esasperante, della sinistra algherese non abbia, in passato, agito in base a simpatie e colori politici e che, invece, abbia finito di boicottare e osteggiare chi vuole fare impresa in una località turistica, attendiamo con ansia il concretizzarsi di nuovi progetti di sviluppo più volte proposti e mai attuati».

Nella foto: Alessandro Balzani
Commenti
18:09
Atto storico del Comune di Alghero che tenta di chiudere una vergogna aperta pluridecennale, con insediamenti abusivi sulla costa di Porto Conte. Nonostante la prescrizione nel processo, rimane la lottizzazione senza autorizzazione e il dirigente pubblica l´atto con cui vengono annesse al patrimonio pubblico le 133 piazzole
20/4/2018
A Parigi il percorso individuato è il riconoscimento del corallo come patrimonio dell’umanità. Dopo Alghero, anche la cittadina in provincia di Napoli ha proposto la candidatura della lavorazione artigianale del corallo e del cammeo di Torre del Greco a patrimonio immateriale dell´Umanità Unesco”
19:14
«Il Wwf, vista l’ordinanza d’ingiunzione pubblicata nell’albo Pretorio del Comune di Alghero, plaude all’azione intrapresa dal dirigente del settore Demanio del Comune di Alghero Guido Calzia che mira ad acquisire al patrimonio comunale l’area di Sant’Imbenia nel Comune di Alghero», dichiara il delegato Wwf per la Sardegna Carmelo Spada
21/4/2018
I carabinieri della compagnia di Porto Torres guidati dal capitano Romolo Mastrolia in collaborazione con i militari dei Noe - Nucleo operativo ecologico - hanno denunciato un portotorrese e due cittadini rom per abbandono di rifiuti pericolosi all’interno del campo nomadi
© 2000-2018 Mediatica sas