Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › «Locale al Calch, una bella idea»
Red 12 aprile 2017
Un plauso dei Riformatori al progetto della cooperativa Solomare è destinato sia ai privati che hanno avuto l’intuizione, sia all’amministrazione e agli enti che ne hanno concesso la realizzazione
«Locale al Calch, una bella idea»


ALGHERO - «Come Riformatori accogliamo con favore l’idea e la realizzazione di un locale Bar-Ristorante in un’area degradata, abbandonata e dimenticata come quella dello stagno del Calik. L’erigenda struttura, infatti, sicuramente riqualificherà l’area oltre, naturalmente, creare un servizio, generare indotto e dare origine a nuovi posti di lavoro».

Un plauso dal partito al progetto della cooperativa Solomare è destinato sia ai privati che hanno avuto l’intuizione, sia all’amministrazione e agli enti che ne hanno concesso la realizzazione [LEGGI]. «Come Riformatori, coerenti con quell’idea di sviluppo turistico del territorio da noi sempre sostenuta, vogliamo quindi sperare che l’amministrazione possa dare il via libera, e promuovere, tanti altri progetti che spesso sono stati ostacolati da “sinistri” movimenti ambientalisti che, nello specifico caso in oggetto, ci pare siano scomparsi» spiega Alessandro Balzani a nome del direttivo cittadino.

E conclude: «augurandoci che l’ambientalismo esasperato, ed esasperante, della sinistra algherese non abbia, in passato, agito in base a simpatie e colori politici e che, invece, abbia finito di boicottare e osteggiare chi vuole fare impresa in una località turistica, attendiamo con ansia il concretizzarsi di nuovi progetti di sviluppo più volte proposti e mai attuati».

Nella foto: Alessandro Balzani
Commenti
19:33
«Troppe le inadempienze e i ritardi dell’azienda - accusa il consigliere comunale Claudio Piras - mai sanzionati da parte della struttura che dovrebbe essere dalla parte dei cittadini».
22/6/2017
Il polmone verde di Alghero alla mercé di vandali e incivili. Rifiuti in ogni angolo. Dopo aver riassestato il servizio, con discreti risultati, nel centro urbano, le attenzioni dell'Assessorato si concentrano a Maria Pia. Nuovi bidoni in tutti gli stabilimenti e operai al lavoro
21/6/2017
«Sarà una coincidenza ma quando qualcuno segnala il problema dello Scoglio Lungo, solitamente viene subito etichettato come terrorista da un rappresentante delle istituzioni che tende a negare o a minimizzare il problema». Il presidente del Comitato tuteliamo il Golfo dell’Asinara, Giuseppe Alesso critica aspramente le affermazioni fatte dall’assessore all’Ambiente Cristina Biancu
23/6/2017
Fronte comune tra Legambiente e Parco per chiedere alla Regione di migliorare i servizi, risolvere le criticità e rilanciare lo sviluppo sostenibile del Golfo
23/6/2017
Foreste, dalla Giunta regionale, su proposta dell´assessore della Difesa dell´ambiente Donatella Spano, le linee guida dei Piani forestali particolareggiati
22/6/2017
Il centro ogliastrino, primo Comune in Sardegna sopra i 10mila abitanti per produzione di rifiuti free, ovvero per aver puntato alla riduzione di rifiuto secco non riciclabile attestandosi ben al di sotto degli standard fissati, è stato premiato a Roma da Legambiente
21/6/2017
Le serate si svolgeranno alle ore 18.30 in tre diverse zone del Comune: giovedì 29 giugno presso il Museo del Porto; lunedì 3 luglio presso la palestra “A. Nardi” della Scuola Bellieni in Piazza Don Milani e mercoledì 5 luglio presso la sala Ristorante “Li Lioni”
22/6/2017
L’appuntamento è per domani, venerdì 23 giugno all’Isola dell’Asinara, alle ore 10.30, bordo di Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente a tutela del mare e delle coste italiane
© 2000-2017 Mediatica sas