Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaSanità › «Csm e Serd di Alghero sotto organico»
Red 14 aprile 2017
«Il personale di Alghero trasferito a Sassari. Quasi smantellata una delle eccellenze della sanità algherese nella cura dei disagi mentali», dichiara il vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Marco Tedde, che oggi ha presentato un´interrogazione sull´argomento
«Csm e Serd di Alghero sotto organico»


ALGHERO - Il Centro di salute mentale ed il Serd di Alghero continuano a perdere pezzi. Una cronica e progressiva riduzione di personale che sta rendendo l’erogazione dei servizi essenziali particolarmente problematica. A ritornare sull’argomento con un’interrogazione presentata oggi (venerdì) a Cagliari è il vicecapogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Marco Tedde. «Ciò che sta succedendo ad Alghero è la diretta conseguenza della decisione del marzo 2016 del commissario straordinario della Asl di Sassari di istituire due nuove strutture a Sassari», commenta il consigliere regionale algherese.

«Una scelta della quale si riconoscono le motivazioni poco legate al pubblico interesse, per far fronte alla quale il personale di Alghero viene trasferito a Sassari dove esisteva già una struttura complessa di salute mentale. A Sassari – prosegue l’esponente azzurro – si crea un secondo servizio che si sovrappone al primo. Ad Alghero si continua a svuotare e ridimensionare l’unico servizio a sostegno del disagio mentale. Eppure, quello del Distretto sanitario di Alghero è un territorio sufficientemente vasto che partendo dalla Riviera del Corallo arriva fino a Bonorva passando per Uri, Ittiri, Thiesi, comprendendo il Meilogu. Un bacino di circa 80mila abitanti, che richiederebbe la presenza di uno psichiatra ogni 10mila abitanti. Al contrario, i numeri dell’organico in forza ai servizi di igiene mentale di Alghero sono impietosi. Presso il Serd non ci sono psichiatri in servizio e l’unica psicologa presente viene inviata dalla sede di Sassari solo in alcuni giorni della settimana, lasciando la gestione a soli due medici dei quali uno ha una preparazione di tipo chirurgico e prontosoccorristico».

«Il Centro di salute mentale, invece – prosegue l'ex sindaco di Alghero - dispone di soli quattro psichiatri, in quanto gli altri due che facevano parte fino a poco tempo fa del gruppo di lavoro sono stati trasferiti a Sassari. Inoltre, non vi sono psicologi, né assistenti sociali, né educatori professionali trasferiti anch’essi a Sassari, né tantomeno terapisti della riabilitazione psichiatrica. Un quadro drammatico e desolante, che ha determinato una notevole riduzione dell’orario di apertura del Csm di Alghero che ora chiude il sabato e diversi pomeriggi alla settimana nonostante il numero di infermieri professionali sia ancora sufficiente a garantire un servizio efficiente ed efficace. Una serie di criticità destinate a peggiorare di gran lunga le condizione dei malati e delle loro famiglie che si rivolgono ai servizi di igiene mentale non soltanto per le dipendenze tradizionali legate al consumo di alcool e droga ma anche per quelle legate ad internet ed al gioco d’azzardo. Senza considerare che il peggioramento e progressivo deterioramento del quadro socio-economico sta causando un preoccupante aumento delle patologie depressive. Ragioni – conclude Tedde – che ho portato per l’ennesima volta all’attenzione del presidente Pigliaru e che attendono una risposta che pare non voler arrivare dato che le tre precedenti interrogazioni presentate da me e dal Gruppo di Forza Italia sulla medesima problematica sono rimaste ad oggi prive di riscontro».

Nella foto: Marco Tedde
26/4/2017
Nonostante le rassicurazioni di oltre un’anno fa, da parte della Giunta Pigliaru, inerenti la riqualificazione dell’ospedale civile di Alghero e il potenziamento delle attività in esso offerte, la condizione attuale del nosocomio cittadino non solo è migliorata ma ha subito un forte arresto che, nei fatti, ne ha causato un avvertibile peggioramento
27/4/2017
Nel primo pomeriggio è atterrato sullo scalo di Pisa da dove la paziente di 12 anni è stata trasferita con un´ambulanza nell´ospedale del Cuore Pasquinucci di Massa Carrara
28/4/2017
«Complimenti ai ricercatori ed all´Aism», dichiara l´assessore regionale della Sanità, dopo il riconoscimento scientifico straordinario per la pubblicazione, sulla più importante rivista medica internazionale, “The New England Journal of Medicine” di un articolo sulla presenza di alcune molecole in pazienti sardi affetti da Sclerosi multipla
27/4/2017
Scoperto nuovo gene per sclerosi multipla e lupus eritematoso sistemico. Studio del Cnr e dell´Università di Sassari pubblicato su New England Journal of Medicine
27/4/2017
L´iniziativa si svolge in concomitanza con gli eventi organizzati per il 100° giro ciclistico d´Italia che partirà dalla Riviera del corallo. Gli appuntamenti sono: Martedì, Mercoledì e Giovedì 2, 3 e 4
© 2000-2017 Mediatica sas