Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Roberto Cau amministratore Secal
Red 14 aprile 2017
Nel corso dell´assemblea dei soci dell´ente che gestisce la riscossione dei tributi locali, il sindaco di Alghero Mario Bruno ha nominato il dottore commercialista algherese, che succede a Salvatore Marino
Roberto Cau amministratore Secal


ALGHERO – Nel corso dell'assemblea dei soci Secal, la società che ad Alghero gestisce la riscossione dei tributi locali, il sindaco Mario Bruno ha nominato il nuovo amministratore unico. Si tratta del dottore commercialista Roberto Cau, che succede a Salvatore Marino, per decorrenza dei termini contrattuali.

«Al nuovo amministratore è stato affidato il compito di razionalizzare e rilanciare la società a totale partecipazione pubblica, con l'unico obbiettivo di garantire piena equità fiscale tra i contribuenti migliorando la gestione complessiva degli accertamenti e della riscossione». Questo quanto dichiarato dal primo cittadino al momento dell'annuncio della nomina.

Mario Bruno ha quindi ringraziato Salvatore Marino per il lavoro fin qui realizzato. La revisione organizzativa condivisa con l'Amministrazione comunale prevede la dotazione di tutte le risorse utili alla gestione e funzionamento della società, la prossima individuazione del direttore generale e la salvaguardia completa dei livelli occupazionali.

Nella foto: il neo amministratore unico di Secal, Roberto Cau, con il sindaco Mario Bruno
17:23
Alle 18 riunione del consiglio comunale con la convalida degli eletti e la presentazione delle linee programmatiche del primo cittadino Antonio Diana
22/6/2017
Il protocollo sulla chimica verde è stato ripreso in mano dalle forze politiche con l’obiettivo di essere integrato con nuovi investimenti, ma su questo argomento la politica locale non proferisce parola, nonostante rappresenti uno dei temi principali che coinvolge il destino dell’intero territorio del Nord Sardegna
© 2000-2017 Mediatica sas