Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaCronaca › Tortolì: sequestrata discarica abusiva
Red 19 aprile 2017
Ieri, gli operatori del Commissariato di Tortolì, col supporto di personale del Nucleo investigativo Polizia ambientale e forestale con sede a Lanusei, hanno sottoposto a sequestro una superficie di circa 2000metri quadrati utilizzata per deposito di rifiuti di ogni sorta, anche pericolosi, situata all’interno dell’area della Peschiera di Tortolì, a pochi metri dalla stagno
Tortolì: sequestrata discarica abusiva


TORTOLI' – Ieri (martedì), nel corso di uno specifico servizio mirato a verificare il rispetto delle norme in materia di tutela ambientale, gli operatori del Commissariato di Tortolì, col supporto di personale del Nucleo investigativo Polizia ambientale e forestale con sede a Lanusei, hanno sottoposto a sequestro una superficie di circa 2000metri quadrati utilizzata per deposito di rifiuti di ogni sorta, anche pericolosi, situata all’interno dell’area della Peschiera di Tortolì, a pochi metri dalla stagno. All’interno dell’area, un vecchio vascone destinato all’allevamento di gamberi, in cemento armato e chiuso da cancello in ferro ed appositamente allucchettato, gli operatori hanno trovato rifiuti di ogni tipo.

L’intera area, in virtù della violazione della normativa in materia di tutela ambientale, è stata sottoposta a sequestro con all’interno vario materiale fra cui barili contenenti oli esausti da frittura, diversi materiali ferrosi arrugginiti, cisterne in plastica dismesse (alcune contenenti anche olio esausto), numerose cataste di reti in plastica, munite di galleggianti, sostenute da pedane in legno, cosiddette “poches” per l’allevamento delle ostriche, cumuli di sedie in legno. Ed ancora, un silo in metallo, motori per autoclave, tubature in materiale plastico e gomma, un cumulo di valve di ostriche, insieme ad altri rifiuti eterogenei e non differenziati, vari macchinari dismessi per la lavorazione dei mitili, cumuli di cassette in plastica di vari colori, una barca in legno, mobili in metallo, riproduzione di una fontana in stucco, diversi fusti in metallo arrugginiti, per lubrificanti e sedili per automobile in simil-pelle.

Tutto il materiale elencato ed altro, era in palesi condizioni di abbandono, in stato di promiscuità e non differenziato. L’area è stata debitamente sigillata.
27/6/2017
La "battaglia" politica al tempo dei social si combatte nell´anonimato del web e sul telefonino, ma le condivisioni lasciano tracce indelebili: sarebbero numerosi anche gli esponenti politici algheresi impegnati nel diffondere intercettazioni sul caso-Maria Pia
26/6/2017
Atto dovuto: Verifiche sulle condizioni di sicurezza a Teatro da parte degli inquirenti all´indomani della tragedia verificatasi ad Alghero con la morte della mamma 45enne caduta dalle scale
26/6/2017
Il 24enne Pietro Sanna sarebbe stato accoltellato nel proprio appartamento. Gli uomini di Scotland Yard hanno aperto un'indagine per chiarire la drammatica situazione
15:44
L´operazione Pirate on demande, che ha portato al blocco di una piattaforma web utilizzata per l’accesso abusivo ai canali Mediaset Premium e Sky, è stata portata a termine dal Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di finanza di Cagliari. Chiusi nove portali internet utilizzati per il traffico illecito di contenuti multimediali e denunciati due responsabili
26/6/2017
Nel corso dell´operazione “Danger insurance”, gli uomini della locale Guardia di finanza cagliari hanno individuato un’agenzia assicurativa abusiva e disarticolato un rodato sistema di frode. scoperte oltre ottocento polizze assicurative false, denunciati i quattro responsabili dell’esercizio commerciale e 382 contraenti
© 2000-2017 Mediatica sas