Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloConcerti › Davide Casu: tre date nell´Isola
Red 19 aprile 2017
Canzoni d´autore con “Il Poeta”: l´artista algherese, in tournée nell´Isola sotto le insegne del Jazz Club Network firmato Cedac, proporrà le canzoni del nuovo album (prodotto dall´etichetta S´Ard Music) tra raffinate melodie e emozionanti intrecci di parole e note domani, al Jazzino di Cagliari; sabato, a Il Vecchio Mulino di Sassari e domenica, al Caffè Gana ´e Gortoe di Siniscola
Davide Casu: tre date nell´Isola


ALGHERO - Canzoni d'autore con “Il Poeta” di Davide Casu: l'artista algherese, in tournée nell'Isola sotto le insegne del Jazz Club Network firmato Cedac, proporrà le canzoni del nuovo album (prodotto dall'etichetta S'Ard Music) tra raffinate melodie e emozionanti intrecci di parole e note domani, giovedì 20 aprile, alle ore 21.30, al Jazzino di Via Carloforte 74-76, a Cagliari; sabato 22, alle 20.30, a Il Vecchio Mulino di Sassari; e domenica 23, alle ore 21, al Caffè Gana 'e Gortoe di Siniscola, nell'ambito del Circuito multidisciplinare dello spettacolo in Sardegna. Un intrigante trittico sonoro (con un'incursione nella natìa Alghero, venerdì 21, al Poco Loco) in cui l'eclettico cantautore, poeta e pittore catalano si racconta attraverso la sua musica, con una preziosa e significativa antologia dei suoi pezzi, caratterizzati da una scarna essenzialità, senza orpelli, con un mix di freschezza e originalità, e soprattutto un'autentica, e profonda ispirazione capace di far vibrare le corde della mente e del cuore.

Sotto i riflettori, con un affiatato ensemble che schiera Marcello Peghin alle chitarre, Salvatore Maltana al contrabbasso, Tore Mannu alle percussioni e Gianrico Manca alla batteria, Casu (voce e chitarra) ripercorrerà il suo repertorio, in cui passione e rabbia si stemperano nel profondo amore per la sua terra, la Sardegna. Viaggio sul filo delle note, tra canzoni come “Paesaggio d'inverno con pioggia”, “Le miglia”, “La ballata dell'Astore”, “Senza carne”, “Il giorno che Alghero”, “Il poeta”, “Paesaggio bagnato prima della notte”, “Il giorno nuovo”, “Primavera”, e ancora “E ci sussurra il vento” e“Sant'Eulalia”, il brano che ha rivelato il suo talento al grande pubblico, in un concerto affascinante e coinvolgente, dalla forte vena autoriale. Un'anteprima del nuovo album, realizzato con la collaborazione degli stessi musicisti che lo accompagnano sul palco, ed in particolare di Peghin per gli arrangiamenti che hanno dato una veste nuova ed inedita alle canzoni, che segna una svolta nel percorso artistico del cantautore, dopo gli esordi torinesi con gli ”ésthesis”, un'intensa esperienza compositiva e concertistica terminata nel 2006, ed il successo di pubblico e critica al prestigioso Premio Parodi nel 2015, cui seguirà la partecipazione all'European Jazz Expo con i primi singoli del disco.

Artista poliedrico, in cui il talento per la scrittura e per la musica si compenetrano alla pittura, dando forma alle sue canzoni, vere poesie “sonore”, Davide Casu svela in un'intervista (a cura di Alessandra Mura per City & City) il fil rouge del nuovo album, molto diverso da “Metafisica”, il disco post rock realizzato con Fabio Ferlazzo negli anni torinesi: un tema dominante de “Il Poeta” è «il rapporto tra uomo, natura e società. Anche nel rivedere i legami tra città e campagna, vuol essere un invito a una visione spirituale della propria vita nella natura. In “Un giorno nuovo” si trova nell’approccio alla campagna una soluzione alle problematiche sociali, chiaramente utopica ma essenziale. Spero che questo lavoro possa essere un momento di riflessione». Un disco da ascoltare (e gustare “dal vivo”) nell'attesa performance del cantautore algherese, con una formazione di respiro europeo, tra la sua Alghero, Torino e la Spagna, in particolare Madrid, e uno stretto rapporto con la cultura catalana, da cui scaturisce il progetto musicale de Il Poeta, per un viaggio in Sardegna sotto l'egida del Jazz Club Network.

Nella foto: Davide Casu
© 2000-2017 Mediatica sas