Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaCronaca › Allarme bomba: accertamenti ad Orgosolo
Red 19 aprile 2017
Questa mattina, un noto imprenditore edile del paese si è presentato nel locale Commissariato di Pubblica sicurezza consegnando agli operatori un contenitore contenente un presunto ordigno posizionato da ignoti davanti alla sua abitazione
Allarme bomba: accertamenti ad Orgosolo


ORGOSOLO – Questa mattina (mercoledì), attorno alle ore 8.45, ad Orgosolo, un noto imprenditore edile del paese si è presentato al locale Commissariato di Pubblica sicurezza, consegnando agli operatori un contenitore contenente un presunto ordigno, posizionato da ignoti davanti alla sua abitazione. Il manufatto, costituito da una base di forma rettangolare, contenente una sostanza simil-esplosiva di colore marrone chiaro, munito di detonatore e miccia a lenta combustione parzialmente bruciata, è stato successivamente analizzato dagli artificieri della Questura di Cagliari, successivamente intervenuti sul posto, che hanno accertato la natura inerte del materiale contenuto nell’involucro e l’efficienza del detonatore e della miccia. Sul posto, è intervenuto anche personale del Gabinetto provinciale di Polizia scientifica, che ha effettuato i rilievi di rito. Indagini a cura degli agenti del locale Commissariato.
24/4/2017
Nei giorni scorsi, gli agenti delle Volanti di Nuoro, dopo una rapida indagine, hanno deferito all’Autorità giudiziaria un uomo residente in Penisola per il reato di truffa on-line ai danni di un giovane nuorese. Quest’ultimo, dopo essere entrato su un sito on-line di incontri, era stato telefonicamente convinto da un´aitante e sedicente escort, prima dell’incontro, a versare la somma di 100euro sulla sua carta prepagata
24/4/2017
Ieri sera, gli agenti della Sezione Volanti, hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione e possesso di arnesi atti allo scasso, un 23enne ed un 24enne, entrambi sassaresi e già noti alle Forze dell´ordine
© 2000-2017 Mediatica sas