Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaArresti › Murta Maria: 33enne torinese in manette
Red 20 aprile 2017
Ieri, i Carabinieri della Stazione di Olbia Centro del locale Reparto territoriale, su richiesta della Procura del Tribunale di Tempio Pausania, hanno arrestato un uomo, residente nella frazione, accusato di minacce e lesioni aggravate ai danni di un vicino di casa
Murta Maria: 33enne torinese in manette


OLBIA – Ieri mattina (mercoledì), i Carabinieri della Stazione di Olbia Centro del locale Reparto Territoriale hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Tempio Pausania, su richiesta della stessa Procura, nei confronti di un 33enne originario di Torino, ma residente nella frazione olbiese di Murta Maria, ritenuto responsabile di minacce e lesioni aggravate ai danni di un vicino di casa. Tutto è nato da una lite dovuta a questioni condominiali legate a futili motivi, a seguito delle quali, nel corso di una discussione, l'uomo aveva picchiato il vicino procurandogli lesioni superiori a trenta giorni di prognosi. Dopo gli accertamenti effettuati dai militari, il Tribunale ha emesso l’ordinanza ed ora il 33enne si trova agli arresti domiciliari.
15:03
Ieri notte, i baschi verdi della Sezione Antiterrorismo e pronto impiego della Guardia di finanza di Sassari sono intervenuti in Via De Gasperi, nel quartiere Luna e Sole, arrestando tre persone per spaccio di cocaina e marijuana
20/7/2017
Martedì pomeriggio, i Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato un 24enne, già noto alle Forze dell´ordine. Sequestrati 8grammi di eroina ancora da tagliare, 5grammi di marijuana, due bilancini di precisione, materiale vario per il confezionamento dello stupefacente e circa 200 euro in contanti, verosimilmente provento dello spaccio al minuto
20/7/2017
Arrestata dagli agenti della Polizia di Stato di Nuoro una giovane coppia di Mamoiada, per detenzione illegale di esplosivo ed armi da fuoco
20/7/2017
Ieri, i Carabinieri del Reparto territoriale di Olbia, grazie alle indagini condotte dalle Stazioni di Olbia Poltu Quadu e Padru, insieme allo Squadrone Eliportato Cacciatori di Sardegna, hanno sequestrato una nuova piantagione di canapa indiana. Circa 2mila le piante trovate, mentre il guardiano è stato arrestato
© 2000-2017 Mediatica sas